in

Citroën: la futura C5 avvistata in Cina

I primi prototipi nella forma finale della nuova Citroen C5 sono stati avvistati in Cina

Citroen C5
Citroen C5

Il 2020 è stato l’anno della C4 in Citroën. Svelata a giugno, la nuova generazione della compatta dovrebbe raggiungere le concessionarie entro Natale. E il 2021 sarà l’anno della C5… se questo sarà il nome della nuova grande berlina che Citroën sta preparando. L’auto potrebbe infatti far rivivere il nome C6, giusto per posizionarsi meglio al di sopra del SUV C5 Aircross.

Il nuovo anno si avvicina, quindi lo sviluppo dell’auto è a buon punto. I primi prototipi nella forma finale sono stati avvistati in Cina. Il paese, dove le berline hanno ancora seguaci, sarà la priorità del modello. Inoltre, la nuova C5 o C6 dovrebbe fare il suo debutto al Salone di Shanghai nell’aprile 2021 e verrebbe prodotta solo in Cina, come nel caso della DS 9.

La prossima berlina Citroën sarà direttamente ispirata al concept CXperience, svelata al Salone di Parigi 2016. Così, anche se il camouflage è ancora spesso, possiamo vedere chiaramente su questo prototipo una forma a due volumi, di una berlina.

Nella parte anteriore, troveremo la nuova griglia Citroën, con due barre che formano una Y su ciascun lato che incorpora la firma luminosa. I fari saranno così su due livellii. Il prossimo C5 / C6 sarà basato sulla piattaforma EMP2. Sfrutterà le nuove sospensioni con stopper idraulico di Citroën e offrirà versioni ibride plug-in.

Citroen C5
Citroen C5

Ti potrebbe interessare: Una foto spia in Cina rivela il design del posteriore della Citroen C5

 

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento