in

Jeep: ecco cosa accadrà in Cina

Jeep continuerà ad essere protagonista in Cina ma nei prossimi anni cambierà strategia

Jeep
Jeep

Questo mese alcune informazioni emerse dalla stessa Cina hanno messo in discussione la continuità del marchio Jeep in questo importantissimo mercato. La notizia ha fatto talmente rumore che anche un alto funzionario di Fiat Chrysler Automobiles è dovuto intervenire e, soprattutto, chiarire quale sarà la strategia che Jeep seguirà nel Gigante asiatico.

La verità è che per FCA in Cina stanno arrivando tempi di molti cambiamenti. Una volta concretizzata la fusione con Groupe PSA e lanciato Stellantis, il quarto più grande produttore mondiale di veicoli, dovranno essere prese decisioni molto radicali riguardo alle roadmap che entrambi i produttori hanno mantenuto nel territorio Cinese. Inoltre, da quando è stata annunciata la fusione di FCA e PSA, entrambi i conglomerati automobilistici hanno apportato modifiche alle loro divisioni cinesi.

Nuova Jeep Compass
Nuova Jeep Compass 2021

Sebbene la quota di mercato di Jeep in Cina sia diminuita negli ultimi anni, il marchio continuerà a guidare FCA in questo territorio. L’amministratore delegato di Jeep in Cina ha assicurato che l’azienda ha risolto i problemi con la struttura della sua associazione locale e la qualità del prodotto ed è sulla buona strada per far aumentare le vendite locali. Durante lo scorso anno le vendite di Jeep in Cina hanno raggiunto le 74.000 unità. Un volume di immatricolazioni ben lontano dal picco di oltre 200.000 unità raggiunto dall’azienda nel 2017.

Ti potrebbe interessare: Nuova Jeep Compass: rivelati primi teaser in attesa del debutto

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI