in

DS Automobiles collabora con Ultraleap per l’integrazione di comandi gestuali

La casa automobilistica francese spinge nello sviluppo dei controlli tramite gesture al posto dei tradizionali touchscreen

DS Automobiles Ultraleap comandi gestuali

DS Automobiles sta collaborando con Ultraleap, leader globale nelle tecnologie di interfaccia uomo-macchina (HMI), per portare la tecnologia tattile e di tracciamento delle mani nei futuri modelli del marchio francese. Tale mossa potrebbe significare la fine per i display touch e i pulsanti fisici.

Con il debutto del concept DS Aero Sport Lounge, il brand di PSA ha sviluppato un’interfaccia rivoluzionaria per permettere all’utente di usufruire di un’esperienza senza tocchi tramite dei controlli gestuali possibili dalle tecnologie avanzate di rilevamento delle mani e di feedback tattile sviluppate da Ultraleap.

DS Automobiles Ultraleap comandi gestuali
DS Automobiles e Ultraleap lavorano sui comandi gestuali per i prossimi modelli

DS Automobiles: la nuova interfaccia sviluppata dall’azienda promette un’esperienza di uso senza tocchi

Una ricerca ha scoperto che l’uso dei controlli tramite gesture in’auto si traduce in una precisione tre volte maggiore rispetto allo schermo touch. Sia il conducente che i passeggeri, ad esempio, possono controllare il sistema di infotainment e la navigazione facendo dei semplici gesti con le mani.

Mentre li fanno, il feedback tattile viene proiettato sulla mano per confermare il riconoscimento e la comprensione dei comandi impartiti. La tecnologia è stata concepita in linea con la visione di DS Automobiles per ridurre l’inquinamento visivo nell’abitacolo, proponendo un maggior benessere all’interno della vettura e soprattutto per migliorare la sicurezza.

DS Aero Sport Lounge
DS Aero Sport Lounge

La tecnologia di tracciamento di Ultraleap genera un modello virtuale dei movimenti della mano, ricreando non solo il dito e il palmo ma anche le ossa e le articolazioni. Ciò consente al sistema di prevenire la posizione di un dito anche se è nascosto alla vista. Una volta registrato il comando gestuale, il sistema fornisce una risposta per confermare che i comandi sono stati riconosciuti e compresi.

Usando una serie di altoparlanti ad ultrasuoni, che funzionano come normali speaker ma a una frequenza sufficientemente alta da non essere udibili, le onde sonore vengono analizzate per creare un unico punto localizzato davanti allo schermo o alla superficie.

Le leggere vibrazioni derivanti dalle onde possono essere rilevate dai ricettori della pelle, simulando la sensazione del tocco. Queste onde possono essere manipolate per creare una serie di impulsi differenti, permettendo all’utente di percepire risposte diverse. In questo modo vengono controllati una serie di sistemi dell’auto come il navigatore e il sistema di infotainment.

DS Aero Sport Lounge

La casa francese di PSA sfrutta anche l’intelligenza artificiale per ottenere un miglior risultato

DS Automobiles sfrutta anche l’intelligenza artificiale per un controllo più accurato dei gesti. Questo tipo di sistema ha dimostrato di offrire una precisione tre volte maggiore rispetto al touchscreen tradizionale, oltre a ridurre il tempo e il carico mentale per gli occhi. Durante le prove è emerso che il 25% dei partecipanti, che utilizzavano il controllo tramite gesture, non ha tolto gli occhi dalla strada.

Thierry Metroz, Design Director di DS Automobiles, ha detto: “La ragione della nostra esistenza è essere all’avanguardia. Per questa concept car, che anticipa le nostre prossime realizzazioni, abbiamo optato per soluzioni all’avanguardia e altamente tecnologiche in cui si cela l’elemento puramente tecnico a beneficio della bellezza”.

Metroz ha proseguito dicendo: “Nell’abitacolo abbiamo scelto di lavorare con materiali diversi e lavorati a mano, con linee semplici e pure che esprimono un nuovo tipo di tranquillità. I clienti di oggi richiedono l’eccellenza e in DS Automobiles ci impegniamo a spingere i confini di ciò che è possibile per stabilire un punto di riferimento per qualità e desiderabilità nel settore automobilistico premium”.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento