in

Il kit Dimma trasforma la Peugeot 308 GTi in una impressionante 205 T16

Il kit proposto dall’azienda belga permette di convertire la 308 GTi nella mitica Peugeot 205 T16: il risultato è uno spettacolo

Dimma 205 T16

Se si pensa agli anni d’oro del Gruppo B dei rally, oltre alla mitica Lancia Delta S4, non si può fare a meno di ricordare l’altrettanto leggendaria Peugeot 205 T16. La 205 T16 del Leone, nella sua Evoluzione 2, era capace di erogare circa 560 cavalli che sulla variante per l’utilizzo giornaliero sulle strade aperte al traffico diventavano “appena” 200 tutti erogati dal 1.8 posizionato alle spalle del guidatore.

Dimma 205 T16

La 205 Turbo 16 per l’utilizzo su strada venne realizzata in 200 esemplari che sono ora appannaggio di collezionisti e i cui prezzi non sono sicuramente molto popolari. Un compresso alla voglia di disporre di una Turbo 16 lo hanno trovato in Dimma, un’azienda belga specializzata in elaborazioni che ha dato forma ad una operazione fortemente nostalgica.

La volontà di far rivivere un mito

Alla base del progetto proposto da Dimma c’è la lodevole volontà di riportare in vita un vero e proprio mito dell’automobile. La base di partenza per l’installazione del kit proposto dalla Dimma è la Peugeot 308 GTi. Una vettura abbastanza diffusa e ancora in vendita, sebbene presto dovrebbe arrivare la variante Peugeot Sport Engineered che potrebbe installare una soluzione ibrida in termini di propulsore.

Dimma 205 T16

Col kit proposto dal preparatore belga la Peugeot 308 GTi viene trasformata in una bellissima riedizione della Peugeot 205 T16. In questo modo crescono le dimensioni, il kit fornisce lunghezze e larghezze maggiori rispetto alla vecchia T16 ma aumenta anche la potenza e decresce il peso complessivo. Alla bilancia si contano ora 1.430 chilogrammi mentre il 1.6 turbo eroga ora 300 cavalli, abbinato al cambio automatico a 6 rapporti: l’impianto frenante rimane quello della 308 GTi ma viene ulteriormente potenziato mentre i cerchi sono da 19 pollici. Dimma ha fatto largo uso di carbonio e acciaio.

Dimma 205 T16

All’interno dell’abitacolo non mancano comunque il navigatore, il climatizzatore e i sedili riscaldabili: è rimasto infatti l’i-Cockpit della 308 e tutta la plancia classica della GTi. Dal punto di vista tecnico bisogna dire anche che la trazione è rimasta sull’asse anteriore e anche il posizionamento del motore. Il risultato complessivo è davvero notevole ma il kit applicato alla 308 GTi è al momento un prototipo, sebbene un primo lotto di 10 esemplari pare sia in costruzione al prezzo di quasi 100mila euro. Forse comunque un po’ tanti. Ma Dimma non è nuova a questo tipo di kit: nel 1985 aveva già realizzato la Dimma 205 basata proprio, nello stile, sulla Peugeot 205 GTi Gruppo B realizzata in circa 250 esemplari.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento