in

Continental continua i suoi sforzi nel rendere le città più sicure e smart

Il secondo Smart City Mobility and Transportation Hub è stato instllato a Columbus (Ohio)

Continental città sicure smart
Continental

Continental continua a fare passi da gigante nella creazione di città più sicure e smart ed è una componente importante della sua missione aziendale Vision Zero. In particolare, la società tedesca vuole eliminare le vittime del traffico, gli infortuni e gli incidenti. Continental ha aggiunto il suo secondo Smart City Mobility and Transportation Hub in una città dedicata all’innovazione della mobilità: Columbus (Ohio).

Attualmente nella sua prima fase di sviluppo, il Columbus Hub dell’azienda è composto da due incroci trafficati con un elevato flusso di veicoli e pedoni e sono stati resi intelligenti grazie all’installazione di sensori, connettività e software smart sviluppati interamente da Continental.

Contea di Lake strade smart
Continental, l’azienda tedesca si affiderà anche alle tecnologie V2X e I2V

Continental: il produttore tedesco vuole rendere le città più sicure e intelligenti

Tamara Snow, Head of Research and Advanced Engineering di Continental North America, ha detto: “In qualità di esperta di lunga data in sicurezza automobilistica e connettività, Continental continua a trovare nuovi modi per implementare tale competenza e tecnologia per contribuire a rendere le strade più sicure e la mobilità più intelligente per tutti i partecipanti al traffico”.

Snow ha proseguito dicendo: “La soluzione di intersezione intelligente di Continental offre alle città una maggiore visibilità sui modelli di traffico, con fasi future progettate per aiutare a migliorare il flusso del traffico, ridurre l’inquinamento e soprattutto aumentare la sicurezza dell’incrocio”.

Grazie a una partnership firmata nel 2016 con l’U.S. Department of Transportation Smart City Challenge, Continental ha promesso un impegno iniziale di almeno 1 milione di dollari alla città vincitrice di Columbus per fornire varie tecnologie di comunicazione come Vehicle-to-Everything (V2X) e Infrastructure-to-Vehicle (I2V).

Autotalks semafori smart

La tecnologia sviluppata da Continental usa dei radar per analizzare il traffico

Presente all’incrocio tra Goodale Street e High Street e Cleveland Avenue e Fifth Avenue, la soluzione di Continental utilizza il radar e la visualizzazione dei dati per fornire un’immagine chiara dei modelli di traffico pedonale e automobilistico, scoprendo potenziali opportunità per apportare miglioramenti alla sicurezza.

In futuro, il sistema sarà in grado di rilevare e trasmettere informazioni sui dati degli oggetti, inclusi i partecipanti al traffico degli incroci. Si tratta di un vantaggio molto importante considerando che oltre il 50% degli incidenti mortali e con gravi lesioni avviene in corrispondenza o vicino agli incroci.

Mandy Bishop, responsabile del programma Smart Columbus, ha dichiarato: “Columbus si concentra sul miglioramento della vita dei suoi residenti attraverso soluzioni di mobilità reattive, innovative e sicure. Attraverso partnership lungimiranti come questa con Continental, Columbus continua la sua missione di diventare un modello per le città connesse del futuro“.

Contea di Lake strade smart

Tutti i dati raccolti possono essere usati per gestire intelligentemente i semafori

L’infrastruttura intelligente di Continental sta attualmente identificando le zone chiave e gli scenari di traffico. Una di queste funzionalità, chiamata Vehicle Group Detection, si occupa di contare il numero dei singoli veicoli che si avvicinano all’incrocio per determinare se un semaforo verde debba essere prolungato. In questo modo, vengono eliminate frenate o accelerazioni non necessarie.

Quando sono collegati a un controller del semaforo, questi dati possono essere utilizzati per gestire in tempo reale i segnali del semaforo tra incroci collegati per migliorare il flusso del traffico, ridurre la congestione e l’inquinamento e contribuire a creare un incrocio sicuro e senza interruzioni. In futuro, questi dati dovrebbero permettere vantaggi in termini di sicurezza.

Attraverso la tecnologia V2X, l’incrocio trasmetterà messaggi di sicurezza ai veicoli e ai pedoni connessi all’interno e intorno all’incrocio. Continental sta costruendo una dashboard in cui tutti i dati raccolti potranno essere visualizzati dai funzionari della città. Questa aiuterà la città a monitorare il sistema generale e ricevere nuove funzionalità tramite aggiornamenti OTA.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento