in

Ferrari Purosangue: lo sviluppo del SUV è molto complicato

Al momento ci sono pochissime informazioni sulle caratteristiche del primo SUV di Maranello

Ferrari Purosangue nuovo prototipo

L’elettrificazione sta prendendo sempre più piede nel settore automobilistico e sta interessando quasi tutte le case automobilistiche con qualche eccezione come ad esempio Ferrari.

Al momento, il marchio automobilistico modenese propone soltanto due vetture ibride plug-in, ossia le SF90 Stradale e SF90 Spider, quest’ultima annunciata l’altro ieri. Inoltre, il cavallino rampante deve ancora unirsi ad altri produttori di auto di fascia alta che propongono già diversi SUV.

Ferrari Purosangue foto spia
Ferrari Purosangue, una delle ultime foto spia trapelate su Internet

Ferrari Purosangue: Michael Leiters parla dello sviluppo del primo SUV di Maranello

Questo cambierà molto presto con l’arrivo del Ferrari Purosangue. Durante una recente intervista con Top Gear, Michael Leiters – direttore tecnico di Ferrari – ha dichiarato che la SF90 Spider è stata molto impegnativa da progettare, sebbene il Purosangue fosse un altro tipo di complicazione.

Leiters, che era a capo dello sviluppo SUV di Porsche, non ha specificato tali modifiche apportate per progettare l’attesissimo primo Sport Utility Vehicle di Maranello, sebbene la sua esperienza con Cayenne e Macan dovrebbe essere un grosso vantaggio per la casa automobilistica modenese.

Ferrari Purosangue foto spia

Al momento, i dettagli sul Ferrari Purosangue rimangono un mistero. Recenti foto spia trapelate su Internet hanno mostrano che il modello si trova nelle prime fasi di sviluppo in quanto il brand modenese sta utilizzando il corpo della GTC4Lusso come banco di prova per il nuovo SUV. Tuttavia, la posizione più alta indica che Ferrari sta testando qualcosa di diverso.

Il piano annunciato nel 2008 prevedeva il debutto del Purosangue verso la fine del 2022, quindi mancherebbero ancora due anni. In ogni caso, l’arrivo del veicolo permetterà all’azienda di scontrarsi direttamente con Lamborghini e il suo Urus.

In base alle ultime indiscrezioni emerse in rete, il Ferrari Purosangue dovrebbe essere equipaggiato da un motore turbo a sei o a otto cilindri abbinato ad alcuni propulsori elettrici. Esiste anche la possibilità che la casa automobilistica modenese utilizzi un V12 con potenza di oltre 800 CV.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento