in

Veicoli commerciali: le vendite non sono calate in UK con il secondo lockdown

Le visite sulla piattaforma di furgoni di Auto Trader sono aumentate del 52%

Veicoli commerciali Fiat

L’interesse verso i veicoli commerciali non è stato influenzato dalle ultime restrizioni applicate dal governo inglese in merito al coronavirus, secondo quanto dichiarato da Auto Trader. Addirittura, le richieste online sarebbero aumentate del 38%.

Anche se le visite alla piattaforma sono diminuite del 15% tra l’annuncio del 31 ottobre e le nuove restrizioni, la crescita significativa è stata osservata pochi giorni dopo durante il primo fine settimana di lockdown in UK. Leanne Thomson, responsabile furgoni di Auto Trader, ha dichiarato che i dati raccolti dipingono un mercato di veicoli commerciali molto attivo nonostante le restrizioni più rigide applicate in tutto il Regno Unito.

Peugeot presenta il suo nuovo furgone elettrico e-Boxer mentre PSA mantiene la promessa di elettrificare l'intera linea di veicoli commerciali
Veicoli commerciali. il secondo lockdown non ha fermato la crescita del segmento in UK

Veicoli commerciali: le richieste online sono cresciute del 38% nonostante le ultime restrizioni

Non solo è rimasto l’enorme livello di domanda che abbiamo monitorato durante l’estate, ma la nostra ultima ricerca sui consumatori indica che oltre il 50% degli acquirenti è disponibile a utilizzare i servizi di clic e ritiro e di consegna a domicilio“, ha detto Thomson.

Come riportato in un articolo dedicato, ad ottobre si è registrato un record mai visto prima per quanto riguarda il mercato dei veicoli commerciali leggeri in UK in quanto le immatricolazioni sono cresciute del 13,3% con 28.753 esemplari venduti, secondo i dati condivisi dalla Society of Motor Manufacturers and Traders (SMMT).

Auto Trader ha affermato di aver visto una crescita significativa nella sua offerta di veicoli commerciali da quando le restrizioni del primo semestre sono state tolte a giugno. Ad agosto, le visite alla sua piattaforma di furgoni sono aumentate del 52% mentre si è registrato un record di 17,2 milioni di visualizzazioni di annunci di VC. Le prestazioni sono continuate fino ad ottobre.

Nonostante le restrizioni apportate dal governo, il comportamento degli acquirenti è rimasto invariato, con le visite in aumento del 48% e visualizzazioni di annunci cresciute del 106%. Questa crescita del traffico ha comportato un aumento del 51% su base annua del numero di clienti inviati ai rivenditori di veicoli commerciali ad ottobre. Questa crescita ha portato anche a un aumento del 20% del prezzo medio di un furgone usato su Auto Trader a 15.482 sterline.

Thomson ha concluso dicendo: “Sebbene i piazzali abbiano dovuto chiudere temporaneamente in Inghilterra, questa crescente propensione per la vendita al dettaglio online significa che i rivenditori sono in grado di continuare a vendere in modo significativo, e con i prezzi che continuano ad alzarsi, anche con un buon margine“.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento