in

Nuovi parcheggi per il car sharing a Roma: ecco dove

Segnale incoraggiante per la mobilità condivisa nella capitale

CarSharingaprile2020

Arriva la decisione da parte del Comune di Roma di realizzare oltre 100 parcheggi riservati alle auto del car sharing in luoghi strategici: nuovi parcheggi per il car sharing a Roma, segnale incoraggiante per la mobilità condivisa nella capitale. L’annuncio lo ha dato l’Aniasa, l’Associazione che all’interno di Confindustria rappresenta il settore dei servizi di mobilità. I punti chiave saranno stazioni, nodi di scambio, Lungotevere e nei pressi del centro storico.

Nuovi parcheggi per il car sharing a Roma: chi ha fatto l’accordo

Il risultato è frutto della collaborazione tra il Comune capitolino, l’assessorato alla Città in Movimento, il dipartimento della Mobilità e Trasporti, Aniasa e gli operatori Enjoy e Share Now. In un progetto più ampio volto a supportare in modo strutturale lo sviluppo del car sharing a flusso libero.

Auto condivise sempre disinfettate

Siamo in una fase di limitazioni alla circolazione e di consistente diffusione dello smart working. Senza un adeguato supporto a livello nazionale e locale, gli operatori di sharing saranno inevitabilmente costretti a rivedere la propria presenza sul territorio.

Come nei primi mesi di emergenza pandemica, gli operatori hanno mantenuto operativa l’intera flotta e i propri servizi per le improcrastinabili esigenze lavorative e di trasporto, fornendo una valida alternativa a quanti per timore hanno scelto di non usufruire dei mezzi pubblici. Tutto seguendo i necessari standard di sicurezza per il contenimento dell’epidemia.

Comunque, il car sharing a nostro giudizio è infinitamente più sicuro sotto il profilo Covid di qualsivoglia mezzo pubblico di qualunque genere. C’è distanziamento sociale, si è soli o al massimo con due passeggeri non conviventi che indossano mascherine. Per cui non è possibile che avvenga il contagio. L’auto privata e quella condivisa in questo senso rappresentano una salvezza: ai politici italiani la scelta di come non ricadere in un terzo lockdown dopo la fine del secondo e dopo il ribasso dei contagi.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento