in

Ferrari F8 Tributo eletta migliore coupé di importazione in Germania

Lo stesso premio è stato conquistato dalla supercar V8 nell’edizione 2019

Ferrari F8 Tributo Sport Auto Award
Ferrari F8 Tributo Sport Auto Award

Oltre alla SF90 Spider presentata nelle scorse ore, un’altra supercar del cavallino rampante ha rubato i riflettori dei media in quanto ha ottenuto un prestigioso riconoscimento da parte della rivista tedesca leader di settore Sport Auto. Stiamo parlando della Ferrari F8 Tributo.

In particolare, il bolide di Maranello è stato nominato migliore coupé di importazione dal prezzo superiore a 150.000 euro per il secondo anno consecutivo in quanto ha già conquistato il premio nella stessa categoria in occasione dell’edizione 2019. Purtroppo quest’anno la cerimonia di premiazione, che si tiene annualmente, non è stata organizzata a causa delle restrizioni dovute alla diffusione del coronavirus.

Ferrari F8 Tributo
Ferrari F8 Tributo, i lettori di Sport Auto hanno premiato la supercar per il secondo anno consecutivo

Ferrari F8 Tributo: il bolide di Maranello ha ricevuto un altro importante premio dalla stampa di settore

Gli Sport Auto Award rappresentano uno dei riconoscimenti più ambiti nel settore automobilistico e le auto vincitrici vengono direttamente elette dagli stessi lettori del magazine tramite un sistema di votazione.

La Ferrari F8 Tributo rappresenta attualmente la massima espressione di questa tipologia di vettura dello storico marchio modenese e al contempo rende omaggio al motore V8 Ferrari più potente di sempre. Quest’ultimo è stato premiato per quattro anni consecutivi con il riconoscimento Best Engine of the Year, oltre ad essere stato riconosciuto come il miglior propulsore degli ultimi 20 anni.

Ferrari F8 Tributo vs Lamborghini Huracan Evo drag race

Ritornando alla F8 Tributo, la sportiva a motore centrale è stata annunciata in occasione del Salone di Ginevra dello scorso anno e ha l’obiettivo di prendere il posto della 488 GTB.

Secondo quanto affermato dalla casa automobilistica italiana, questa vettura rappresenta un ponte verso un nuovo linguaggio di design per il cavallino rampante, fortemente orientato alla sportività e alle performance aerodinamiche. L’F154 CG da 3.9 litri è capace di sviluppare una potenza di 720 CV a 8000 g/min (185 CV/litro come potenza specifica) e 770 nm di coppia massima a 3250 g/min.

Accanto al V8 biturbo troviamo un cambio automatico F1 a doppia frizione a 7 velocità. L’azienda sostiene che la Ferrari F8 Tributo impiega soli 2,9 secondi per scattare da 0 a 100 km/h e soli 7,8 secondi da 0 a 200 km/h mentre la velocità massima tocca i 340 km/h.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI