in

Alfa Romeo affascina il Brasile nonostante manchi da 15 anni

Nonostante Alfa Romeo manchi dal Brasile da quasi 15 anni sono ancora tanti i fan del Biscione nel paese

Alfa Romeo

Pochi marchi suscitano tanta passione tra i loro appassionati quanto Alfa Romeo. Fondata 114 anni fa, il marchio non viene più venduto in Brasile dal 2006. Nonostante ciò, coltiva una fedele legione di appassionati, nonostante le difficoltà nel reperire ricambi e manodopera specializzata. Alfa Romeo è stata in Brasile in due periodi: dal 1960 al 1986 e dal 1990 al 2006. Non mancano quindi proprietari rimasti orfani dalla manutenzione specializzata. Ecco perché un gran numero di loro cerca Injetec, il laboratorio di José Dib con sede a Curitiba (PR).

“Ho aperto l’officina nel 2015 offrendo il tagliando per le vetture di tutte le marche. Con il passare del tempo ho iniziato a lavorare sulla 156 di un amico che soffriva per trovare ricambi e servizi di qualità. Ho pensato quindi di investire nella conoscenza delle auto di Alfa Romeo. Ho iniziato a conoscere i motori più moderni e ho aiutato questo amico a fare la manutenzione. Poi un cliente tirava l’altro, e oggi vengono da me clienti del Biscione di tutto il Brasile”.

Nonostante le difficoltà, Dib garantisce che l’unione tra i fan del brand renda le cose più facili. “Il club Alfa Romeo è un mezzo in cui le persone amano il marchio e si aiutano a vicenda. È così che abbiamo creato anche una rete di officine sparse sul territorio, che hanno una conoscenza approfondita delle vetture”. Ovviamente la speranza di tutti i fan del Biscione sparsi per il Brasile è che in futuro le nuove auto dello storico marchio milanese tornino ad essere commercializzate nell’importante mercato auto latino americano.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Tonale: prime immagini nella primavera del 2021

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento