in

In auto senza autocertificazione: multa di 533 euro?

Vediamo i dettagli del nuovo Dpcm voluto da Conte contro le infezioni da Covid

alt-polizia-mascherine

Trovate qui la nostra guida sul Dpcm per chi guida la macchina. Quando si sgarra, il verbale è di 533 euri. Contro i 400 euro di chi va a piedi. Ma c’è una seconda questione in ballo, visto e considerato il martellamento continuo da parte di tg, radio, altri siti Internet: In auto senza autocertificazione: multa di 533 euro? Infatti, ci viene detto di continuo che bisogna scaricare e stampare il modulo specifico, da esibire alle Forze dell’ordine in caso di controllo.

In auto senza autocertificazione: cosa succede

La risposta è no. Se Polizia locale, Polizia stradale o Carabinieri ti fermano, e non hai l’autocertificazione con te mentre guidi, non scatta la multa di 533 euro. Sono le stesse Forze dell’ordine tenute a consegnare all’automobilista sprovvisto di modulo il documento apposito.

Le cose cambiano, ma è tutto un altro discorso, se dentro l’autocertificazione si scrivono cose inesatte o non pertinenti. Allora sì che scatta la multa di 533 euro.

Non solo: qualora si debba stare in quarantena o si sia positivi al Covid, e tutto nella piena consapevolezza del problema, si può essere accusati di un reato: attentato alla salute pubblica, da Codice penale.

I tre motivi possibili nell’autocerificazione

  1. Prima ragione, salute.
  2. Secondo: lavoro.
  3. Terzo: altri motivi ammessi dalle vigenti normative ovvero dai predetti decreti, ordinanze e altri provvedimenti che definiscono le misure di prevenzione della diffusione del contagio.

Si dichiara poi di essere a conoscenza delle misure normative di contenimento del contagio- Sulle limitazioni alla possibilità di spostamento delle persone fisiche all’interno del territorio nazionale.

Ovviamente, per fare più in fretta, è meglio essere organizzati al meglio: stampare il modulo, compilarlo e consegnarlo al momento opportuno.

Resta sempre la perplessità: si parla tanto di digitalizzazione e dematerializzazione. Addio carta, tutto sul web e su app. Ma poi, nel 2020, è necessaria la vecchia carta. Con spese per stampare, e con danni all’ambiente derivanti dall’utilizzo della carta e dal funzionamento della stampante.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento