in

Continental investe in AEye, pioniere della tecnologia LiDAR

Per i veicoli commerciali bisognerà rendere la tecnologia più efficiente visto il peso e la distanza di arresto maggiori

Continental tecnologia LiDAR

Continental rafforza ulteriormente il suo portfolio di sensori LiDAR tramite un nuovo investimento di minoranza in AEye. I sensori LiDAR appartengono alle tecnologie chiave per lo sviluppo della guida autonoma assieme a telecamere e radar. Il brand tedesco ha accumulato oltre 20 anni di esperienza in questa tecnologia.

AEye, con sede a Dublino (in California), ha sviluppato una tecnologia LiDAR a lungo raggio che combina un laser amplificabile a 1550 nm con uno scanner brevettato dotato di sistema microelettromeccanico (MEMS). Questa tecnologia può essere configurata tramite software ed essere ottimizzata per i veicoli e le applicazioni dei produttori.

Continental tecnologia LiDAR
Continental, il nuovo sensore con tecnologia AEye arriverà sul mercato entro la fine del 2024

Continental: l’azienda tedesca investe in AEye per sviluppare i suoi sensori LiDAR

L’AEye LiDAR è in grado di rilevare i veicoli a una distanza superiore ai 300 metri mentre i pedoni fino a 200 metri. La capacità di AEye di rilevare i piccoli oggetti (come i mattoni) a una distanza di 160 metri tramite più punti di misurazione è fondamentale per la guida autonoma sia delle auto che dei veicoli commerciali.

Continental sfrutterà questa tecnologia e produrrà un sensore per fornire un prodotto dedicato totalmente al settore automobilistico. La prima produzione in serie è attualmente prevista per la fine del 2024.

Grazie alla collaborazione con AEye, l’azienda tedesca completa la sua attuale tecnologia 3D Flash LiDAR a corto raggio la quale entrerà in produzione in serie entro la fine del 2020, supportando la guida autonoma attraverso un programma globale di veicoli premium.

L’inizio della produzione della 3D Flash LiDAR ad alta risoluzione rappresenta una pietra miliare fondamentale per Continental. Si tratta del primo sensore LiDAR a stato solido ad alta risoluzione ad entrare in produzione in serie nel mercato automobilistico mondiale.

Continental logo

Ecco le dichiarazioni di Frank Petznick di Continental e Blair LaCorte di AEye

Frank Petznick, capo della business unit Advanced LiDAR Assistance Systems (ADAS) di Continental, ha dichiarato: “Ora disponiamo di ottime tecnologie LiDAR a corto raggio e a lungo raggio con la loro serie di vantaggi. Questo ci mette in una posizione per coprire l’intero ambiente del veicolo con la tecnologia dei sensori all’avanguardia e per facilitare la guida autonoma SAE 3 o superiore, sia nelle auto che nei veicoli commerciali“.

Blair LaCorte, CEO di AEye, invece ha dichiarato: “Le soluzioni ADAS richiedono un mix unico di prestazioni, scalabilità, packaging e un impegno a lungo termine per l’affidabilità e la sicurezza. Continental è un leader riconosciuto nella tecnologia di rilevamento automobilistico, nonché nell’industrializzazione e commercializzazione di prodotti automobilistici. Non vediamo l’ora di lavorare a stretto contatto con il loro team per personalizzare il nostro design modulare e scalabile per fornire sistemi LiDAR a lungo raggio e ad alte prestazioni ai principali produttori di veicoli del mondo“.

Il design brevettato della LiDAR di AEye, basato su MEMS, fornisce un’incredibile affidabilità e allo stesso tempo offre delle prestazioni senza compromessi in condizioni meteorologiche e stradali avverse.

I veicoli commerciali, con la loro grande massa e la maggiore distanza necessaria per l’arresto, devono affrontare sfide particolari per proporre una guida autonoma sicura. L’automazione per questi veicoli comporterà l’adozione di un sensore con risoluzione maggiore e con una maggior portata in modo da garantire un tempo di elaborazione sufficiente per decisioni e azioni automatizzate.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento