in

Peugeot: brutte notizie dall’Argentina

Con un calo delle vendite del 35% rispetto allo scorso anno Peugeot deve rivedere qualcosa nella sua strategia in Argentina

Peugeot
Peugeot

Tempi difficili per Peugeot in Argentina. La casa automobilistica del Leone che ha saputo conquistare i consumatori più premium nel segmento delle auto di massa, pur presentando oggi in Argentina un’offerta molto ampia non riesce a fare bene in nessuna delle categorie in cui è presente.

Con un calo delle vendite del 35% rispetto allo scorso anno Peugeot deve rivedere qualcosa nella sua strategia in Argentina

Da un lato ci sono le vetture, come la 208 prodotta a El Palomar che è una delle grandi novità del momento in Argentina. Ma nelle stesse strutture prendono vita modelli come la Peugeot 308 e 408, che ormai in quel paese non riescono più a competere con i nuovi player che sono apparsi sul mercato. La Peugeot 308 è al 40 ° posto nelle vendite, in calo del 44%, mentre la 408 non è tra le prime 50. Nel caso dei veicoli commerciali, il marchio ha lo stesso problema: i suoi modelli sono vecchi.

Infine vi è il segmento dei SUV, dove Peugeot schiera in Argentina tre modelli: 2008, 3008 e 5008. Sono modelli attraenti e ben progettati, ma i loro prezzi elevati fanno perdere competitività, e molte persone pensano di puntare verso un marchio di fascia alta piuttosto che scegliere queste proposte costose ma di un marchio generico.

Con un calo delle vendite del 35% rispetto allo scorso anno, il marchio deve ripensare il proprio portafoglio prodotti se vuole sopravvivere in un contesto sempre più competitivo. È lontano dai piani dei suoi rivali, che per la maggior parte hanno già optato per un prodotto elettrico o ibrido, come segno di cambiamento e per guardare al futuro. La grande domanda è: come ha fatto Peugeot a passare dall’essere il marchio più consacrato tra le masse in Argentina sino a scendere al settimo posto nelle vendite, con un enorme divario con il numero uno?

Ti potrebbe interessare: Nuova Peugeot 2008 ora può essere scelta anche con il motore BlueHDi 110 S&S

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento