in

Alfa Romeo Giulia Business: motore diesel da 136 CV, cambio manuale e prezzo contenuto

Costa 1.000 Euro in più di listino della Giulia base ed offre una dotazione un po’ più ricca

Alfa Romeo Giulia Business

Come abbiamo visto pochi giorni fa, la nuova Alfa Romeo Giulia Business è tra le protagoniste delle promozioni di novembre che Alfa Romeo ha riservato alla sua berlina di segmento D che negli ultimi mesi ha registrato una leggera flessione delle vendite nel nostro Paese. L’allestimento Giulia Business è l’unico che può essere abbinato al nuovo entry level 2.2 turbodiesel da 136 CV, presente da diverso tempo in Europa e solo recentemente aggiunto alla gamma della berlina in Italia. Il 2.2 turbodiesel da 136 CV può essere abbinato al cambio manuale a 6 marce o all’automatico ad 8 rapporti.

La versione base dell’Alfa Romeo Giulia Business, quella con il cambio manuale, presenta un prezzo di listino di 36.550 Euro. Questa versione della berlina è in promozione per tutto novembre con un prezzo di 30 mila Euro, oltre ad oneri finanziari, a fronte di permuta di una vettura con valore superiore a 10.000 Euro e per un numero limitato di vetture in pronta consegna. La Giulia Business con cambio automatico e 2.2 turbodiesel da 136 CV presenta, invece, un prezzo di listino di 39.050 Euro. 

Alfa Romeo Giulia Business: cosa offre l’allestimento

Rispetto alla versione entry level della berlina (allestimento base Giulia e motore 2.2 turbodiesel da 150 CV abbinato al cambio manuale o al cambio automatico) la Giulia Business con il diesel da 136 CV costa 1.000 Euro in più di listino ma offre una dotazione più ricca aggiungendo gli specchi retrovisori esterni ripiegabili elettricamente, il sistema multimediale Alfa Connect 6,5″ RadioNav (Display a colori 6,5″, Radio, USB, AUXin, Bluetooth, Comandi vocali, Navigatore) ed i sensori di parcheggio posteriori

La dotazione dell’Alfa Romeo Giulia Business può, in ogni caso, essere ulteriormente arricchita, a seconda delle esigenze del cliente, con diversi pacchetti aggiuntivi presenti a listino come i pack Lighting, Convenience, Clima Freddo, Clima, Sedili Elettrici e Sound.

La base dell’allestimento Business è l’allestimento “Giulia” che include, nella dotazione di serie, i cerchi in lega da 16 pollici, le pinze dei freni in colorazione argento, i fendinebbia, i fari posteriori a LED, il terminale di scarico cromato, i sedili in tessuto con colorazione nera, il volante in pelle con pulsante d’avviamento integrato, i sedili anteriori con 6 regolazioni manuali ed il display cluster TFT a colori da 3.5”. La dotazione include anche l’Alfa DNA, i sensori pioggia e crepuscolare, lo Start & Stop, il freno di stazionamento elettrico, il cruise control ed il clima automatico bizona. 

Alfa Romeo Giulia Business: come va il 2.2 turbodiesel da 136 CV

Il motore 2.2 turbodiesel da 136 CV abbinabile alla Giulia Business presenta prestazioni leggermente inferiori rispetto alla versione da 150 CV. Con questo propulsore, infatti, l’Alfa Romeo Giulia presenta un’accelerazione 0-100 km/h di 9.7 secondi (+1.5 secondi rispetto al diesel da 150 CV) ed una velocità massima di 210 km/h (-10 km/h rispetto al diesel da 150 CV). 

Per quanto riguarda i consumi omologati, invece, i dati sono gli stessi del diesel da 150 CV. La Giulia Business consuma in media 4.2 litri di gasolio per ogni 100 chilometri percorsi nel ciclo combinato, 3,5 litri per ogni 100 chilometri nel ciclo extra-urbano e 5.3 litri per ogni 100 chilometri nel ciclo urbano.