in

Alfa Romeo: vendite ancora in calo a settembre in Europa

Ecco come stanno andando le vendite del marchio in Europa

Il mercato europeo torna a crescere nel corso del mese di settembre (+3.1%) ma, come confermano i dati ufficiali diffusi oggi, il marchio Alfa Romeo continua a far segnare risultati negativi anche se il calo rispetto al settembre dello scorso anno è davvero minimo. Nel corso del nono mese del 2020, infatti, Alfa Romeo ha venduto un totale di 4.090 unità in Europa (UE + UK + Efta) con un calo del -1.3% rispetto ai dati raccolti nel corso del settembre dello scorso anno quando le immatricolazioni furono 4,142. Il marchio conserva una quota di mercato dello 0.3%.

Nel parziale annuo, ovvero nel periodo compreso tra gennaio e settembre, Alfa Romeo fa registrare un totale di 24,493 unità vendute con un calo del -40.8% rispetto ai dati registrati nello stesso periodo dello scorso anno, quando le vendite superarono quota 41 mila. La crisi del mercato, quindi, ha portato ad una riduzione delle vendite di oltre 16 mila unità. La quota di mercato resta allo 0.3% con il mercato europeo che, nel periodo considerato, è in calo del -28.8% rispetto all’anno precedente.

alfa romeo vendite europa

I risultati di Alfa Romeo nei principali mercati europei

Il mercato italiano continua ad essere il riferimento delle attività di Alfa Romeo in Europa. A settembre, sul mercato italiano il brand ha venduto un totale di 2.073 unità, poco più della metà del totale venduto in Europa, facendo registrare un calo del -4.5%, un dato sensibilmente peggiore rispetto a quello fatto registrare dall’intero mercato europeo (+9.5%). Nel parziale annuo, Alfa Romeo fa segnare un totale di 11.950 unità vendute con un calo del -40%, un risultato in linea con la media registrata in Europa.

Il secondo mercato europeo di Alfa Romeo è la Germania dove a settembre il marchio ha fatto registrare un ottimo risultato con 418 unità vendute ed una crescita del +59.5%. Da inizio anno, la casa italiana ha venduto 2.144 unità in Germania facendo registrare un calo percentuale del -28% rispetto ai dati dell’anno precedente. In Spagna, terzo mercato di Alfa, a settembre le vendite sono state di 200 unità con un calo del -43%. Nel parziale annuo, invece, le vendite del marchio sono state pari a 1.702 unità con un calo percentuale del -43%.

Dati negativi anche dal Regno Unito. A settembre le vendite si sono fermate a 331 unità con un calo del -34% rispetto all’anno precedente. Nel parziale annuo, invece, le vendite si sono fermate a 1.533 unità con un calo del -45% rispetto allo scorso anno. Dopo diversi mesi difficili, Alfa Romeo torna a crescere in Francia con 262 unità vendute in Francia ed una crescita del +25%. Nel parziale annuo, invece, le vendite si fermano a 1377 unità con un crollo del -47%.Da notare anche le 165 unità vendute in Svizzera a settembre (+25%) che portano il parziale annuo a 1.281 unità (-40%).

Cosa aspettarsi dall’ultimo trimestre dell’anno

Ad influenzare gli ultimi mesi dell’anno in corso sarà, inevitabilmente, l’aumento dei contagi che potrebbe comportare un nuovo rallentamento delle vendite in tutta Europa. Un quadro più chiaro sulla situazione arriverà già a inizio novembre con i risultati definitivi del mese di ottobre nei principali mercati europei. Nel frattempo, Alfa Romeo continuerà a viaggiare su risultati molto contenuti, come conferma anche il recente ricorso alla cassa integrazione a Cassino.

Per il marchio italiano c’è da considerare anche la fine della produzione della Giulietta. La segmento C terminerà la sua carriera nel corso delle prossime settimane contribuendo ad un ulteriore calo delle vendite per il brand. Per un rilancio completo Alfa Romeo dovrà attendere il 2021. Il prossimo anno, oltre ad una ripresa marcata del mercato delle quattro ruote (contagi permettendo), Alfa Romeo lancerà i restyling di Giulia e Stelvio, con le nuove varianti ibride, e soprattutto il nuovo Alfa Romeo Tonale che andrà a sostituire la Giulietta.

Maggiori dettagli sulle vendite di Alfa Romeo in Europa arriveranno nel corso delle prossime settimane con i dati di ottobre. Continuate quindi a seguirci per tutti gli aggiornamenti legati all’andamento delle vendite del marchio.

Hai le notifiche bloccate!!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI