in

Acquisto auto online: alcuni automobilisti preferirebbero avere una garanzia di rimborso

Alcune concessionarie in UK stanno introducendo delle garanzie in più per attrarre potenziali acquirenti

comprare auto online

Un’interessante ricerca condotta nel Regno Unito da What Car? rivela che offrire una garanzia di rimborso senza condizioni aiuterebbe gli acquirenti di auto a sentirsi più a proprio agio nell’acquisto online di una nuova vettura.

In particolare, la nota rivista ha intervistato 8768 acquirenti britannici e più di un terzo (35,55%) ha affermato di voler vedere una garanzia di rimborso senza condizioni, dando loro il diritto di riconsegnare l’auto in caso di insoddisfazione.

Acquisto Automobili Online lo Studio
Acquisto auto online, oltre il 35% degli acquirenti desidera una garanzia di rimborso in caso di insoddisfazione

Acquisto auto online: gli acquirenti chiedono una garanzia di rimborso per sentirsi più a proprio agio

Il 35,72% degli acquirenti intervistati da What Car?, invece, ha dichiarato che vorrebbe ancora provare su strada l’auto prima di comperarla e procedere successivamente con la consegna direttamente a casa mentre il 10,45% desidera la totale trasparenza sui veicoli presenti online in modo da poter ricercare accuratamente le migliori opzioni direttamente da casa, senza dover recarsi fisicamente presso le concessionarie.

Oltre un terzo degli intervistati (35,15%) ha dichiarato che si sarebbe sentito a proprio agio nell’acquistare la prossima auto completamente online. Quando è stato chiesto il motivo di questa cosa, quasi un terzo degli automobilisti britannici ha risposto di acquistare già la maggior parte dei propri prodotti online.

Un quinto degli acquirenti ha anche dichiarato che preferirebbe negoziare online piuttosto che faccia a faccia, con il 15,28% il quale afferma che l’acquisto online farebbe risparmiare tempo.

Ecco le dichiarazioni di Steve Huntingford di What Car?

Steve Huntingford, editore di What Car?, ha dichiarato: “Attualmente, il Consumer Rights Act (2015) offre agli acquirenti un periodo di 30 giorni per restituire i veicoli se sono di qualità insoddisfacente, non come descritto o non adatti allo scopo. Tuttavia, c’è chiaramente un desiderio per gli acquirenti online di avere una protezione maggiore, motivo per cui ci sono alcuni rivenditori che iniziano ad introdurre garanzie le quali consentono agli acquirenti di restituire i veicoli fino a sette giorni dopo l’acquisto senza fare domande”.

Una situazione molto simile si rispecchia anche negli Stati Uniti in seguito a dei risultati ottenuti da un recente sondaggio condotto su 500 automobilisti statunitensi da Invoca. In particolare, l’indagine ha mostrato che c’è stato un aumento del 115% degli acquisti di auto online in questo periodo molto particolare. Degli intervistati, un terzo ha affermato di cambiare case automobilistiche per comperare online quando non si riescono a trovare facilmente dei prezzi chiari.

Un sito web che si carica lentamente fa sì che il 32% esca dal processo di acquisto di una vettura online mentre il 30% ha dichiarato che cambierebbe il produttore che sta considerando solo in base al fatto di avere un portale Internet datato. Il 28%, infine, sceglie un sito web diverso da cui acquistare se il processo di check-out risulta lungo o poco chiaro.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento