in

Totem GT Electric: la Giulia GT elettrica da oltre 500 CV prende vita

Le prime consegne partiranno nel 2022 ad un prezzo di partenza di 430.000 euro

Totem GT Electric

È passato quasi un anno da quando abbiamo parlato per la prima volta della Totem GT Electric, ossia un progetto che riguarda la conversione di un’Alfa Romeo Giulia GT in un’auto completamente elettrica. La speciale Giulia GT è stata completamente rivista attraverso un restomod totale.

La vettura prende forte ispirazione dalla GTA, anche se sotto il cofano troviamo un motore elettrico montato in posizione posteriore-centrale che promette di sviluppare una potenza di oltre 500 CV. Accanto al propulsore è presente una batteria che garantisce fino a 400 km di autonomia con una singola ricarica.

Totem GT Electric
Totem GT Electric

Totem GT Electric: la Giulia elettrica promette fino a 400 km di autonomia con una singola ricarica

L’unità è stata interamente sviluppata da Totem Automobili e utilizza uno speciale liquido militare per mantenere una temperatura costante all’interno della pila che non supera mai i 38° C. Secondo la società, questa soluzione assicura una maggiore efficienza e nessuna perdita improvvisa di autonomia a seconda delle temperature.

La carrozzeria della GT Electric è stata quasi interamente realizzata in carbonio e presenta delle carreggiate ampliate di 18 cm sia davanti che dietro. I fari anteriori e quelli posteriori sono a LED e presentano una forma rotonda anziché rettangolare. Non mancano dei cerchi forgiati da 17″.

Totem GT Electric

Totem Automobili ha rinforzato la scocca della speciale Alfa Romeo Giulia GT con una roll-bar ispirata a quella delle Giulia da corsa degli anni ‘60 in modo da sostenere la potenza extra. La batteria è presente all’interno di un contenitore in acciaio.

La GT Electric utilizza delle sospensioni multilink sul retro e McPherson sul davanti con cerchi in alluminio e ammortizzatori Bilstein a regolazione manuale o elettrica (disponibile come optional). Non manca un differenziale autobloccante a slittamento limitato.

Totem GT Electric

L’abitacolo è costituito da materiali premium

Per quanto riguarda l’abitacolo, la Totem GT Electric vanta dei nuovi sedili con guscio in carbonio e un rivestimento in pelle di qualità premium presente sulla plancia e sui pannelli delle portiere. Tra i sedili abbiamo una caratteristica che è praticamente assente sulle altre auto elettriche: la leva del cambio.

Per assicurare un piacere di guida, Totem Automobili ha installato un meccanismo che simula una trasmissione sequenziale con veri e propri cambi di marcia. Questo sistema prende il nome di McFly e praticamente permette di godere di tutte le caratteristiche di un motore endotermico (come sound e vibrazioni) anche se non c’è.

La società prevede di produrre solo 20 esemplari della particolare Totem GT Electric a un prezzo di partenza di 430.000 euro e con consegne previste dal 2022.

Hai le notifiche bloccate!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI