in

Opel Crossland 2021 debutta con il nuovo frontale Vizor

I primi esemplari del crossover rinnovato arriveranno all’inizio del 2021

Opel Crossland 2021

Opel ha presentato ufficialmente nelle scorse ore il nuovo restyling della Opel Crossland dopo che le prime immagini e informazioni sono emerse nel Regno Unito. Si tratta di un update piuttosto significativo che si riflette addirittura nel nome del modello che fa a meno della X.

Esternamente, l’aggiornamento principale è il nuovo frontale Opel Vizor, introdotto per la prima volta nella Mokka-e. Il Vizor copre l’intera fascia frontale, integrando griglia e fari e aumentando visivamente la larghezza del veicolo. Anche il paraurti anteriore è nuovo e sembra più aggressivo grazie alla griglia inferiore più grande e larga.

Opel Crossland 2021
Opel Crossland 2021 interni

Opel Crossland: debutta ufficialmente il nuovo restyling del crossover

Passando sul retro, il Crossland 2021 propone nuovi fanali scuri e un portellone posteriore con superficie in nero lucido il quale conferisce al crossover rinnovato un aspetto più ampio. Di nuovo troviamo anche le piastre paramotore anteriori e posteriori verniciate in argento sulla variante top, i fari fendinebbia anteriori a LED con inserti cromati sugli allestimenti top e le modanature cromate delle portiere disponibili solo per le versioni top di gamma.

Gli aggiornamenti esterni si completano con cerchi in lega leggera da 16 e 17″ in argento, nero e bicolore. Per il nuovo restyling, la Opel Crossland è disponibile anche nel nuovo allestimento GS Line+ che include cerchi neri in lega leggera da 17″, tetto nero, sedili anteriori economici certificati AGR, luci posteriori a LED e barre sul tetto.

Arrivando all’abitacolo, tutto rimane sostanzialmente invariato rispetto alla versione precedente in quanto abbiamo il sistema Multimedia Navi Pro con display touch da 8 pollici e supporto Apple CarPlay e Android Auto, dei sedili posteriori scorrevoli e reclinabili individualmente e tante altre caratteristiche orientate alla praticità.

Opel Crossland 2021

La nuova Crossland perde la X ma ottiene un nuovo telaio

Opel sostiene che il telaio della Crossland è stato migliorato con nuove molle e ammortizzatori per le sospensioni anteriori McPherson. In base a quanto affermato dal brand di PSA, il nuovo telaio propone un equilibrio ottimale tra comfort e agilità.

Gli acquirenti interessati potranno anche aggiungere il sistema di controllo della trazione adattivo IntelliGrip (disponibile come optional) per trazione e stabilità ottimali su tutti i tipi di superficie. Il sistema propone cinque modalità di guida chiamate Normale/Su Strada, Neve, Fango, Sabbia e ESP OFF.

Opel Crossland 2021

Ecco le motorizzazioni disponibili

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la Opel Crossland 2021 è disponibile sia con motori a benzina che diesel. La gamma benzina rimane invariata e comprende un tre cilindri da 1.2 litri aspirato con potenza di 83 CV e un due tre cilindri turbo da 1.2 litri che producono 110 CV e 130 CV.

Il motore standard è abbinato a un cambio manuale a 5 rapporti mentre il propulsore da 110 CV ottiene un manuale a 6 marce e quello da 130 CV può essere scelto sia con una trasmissione manuale a 6 velocità oppure una automatica a 6 rapporti.

Opel Crossland 2021

La gamma a gasolio, invece, è costituita da un’unità da 1.5 litri con potenze di 110 CV e 120 CV. Il primo è abbinato a un cambio manuale a 6 velocità mentre quello da 120 CV dispone di un automatico a 6 marce. Tutti i motori disponibili per il Crossland 2021 soddisfano gli standard sulle emissioni Euro 6d.

Riguardo i sistemi di sicurezza, abbiamo a bordo il Forward Collision Alert con frentata di emergenza automatica e riconoscimento dei pedoni, telecamera posteriore panoramica con vista 180° e avviso di stanchezza del conducente. L’arrivo nelle concessionarie della nuova Opel Crossland è previsto all’inizio del 2021 mentre gli ordini saranno aperti a breve.

Hai le notifiche bloccate!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI