in

Ferrari F40 e Lamborghini Countach si fondono in un progetto digitale

Abimelec Design fonde alcune delle caratteristiche di due icone italiane del settore

Ferrari F40 Lamborghini Countach render

Ferrari e Lamborghini rappresentano senza dubbio oggi il segmento delle supercar. Nel corso degli anni, le due case automobilistiche italiane hanno portato sul mercato diverse auto iconiche come ad esempio la Ferrari F40 e la Lamborghini Countach.

In questo articolo vi proponiamo un progetto digitale realizzato dal famoso artista Abimelec Arellano, conosciuto anche come Abimelec Design, che combina proprio le due icone succitate. Alcuni di voi sicuramente sapranno che è quasi impossibile portare nel mondo reale un veicolo del genere in quanto la casa automobilistica di Maranello fa ricorso ai suoi avvocati per impedirne la commercializzazione.

Ferrari F40 Lamborghini Countach render
Ferrari F40 e Lamborghini Countach si incontrano in questo progetto digitale

Ferrari F40: l’iconica auto di Maranello riceve alcuni tocchi della Lamborghini Countach

Tornando al progetto di Abimelec Design, la Ferrari F40 e la Lamborghini Countach si fondono in un modo davvero particolare. Ad esempio, lo stemma Ferrari è stato trasformato in quanto all’interno è presente il classico toro di Lamborghini e non il cavallino rampante. Altri cambiamenti sono visibili nei cerchi e nei passaruota allargati.

Vi ricordiamo che la F40 era equipaggiata da un motore V8 da 2.9 litri sovralimentato con due turbocompressori IHI e distribuzione a doppio albero a camme in testa per bancata, in grado di sviluppare una potenza di 478 CV a 7000 g/min e 577 nm di coppia massima a 4000 g/min.

Accanto al propulsore è stato installato un cambio manuale a 5 marce più retromarcia. Secondo le informazioni fornite dalla casa automobilistica modenese, la Ferrari F40 era capace di scattare da 0 a 100 km/h in 4,10 secondi e da 0 a 200 km/h in 11,30 secondi mentre la velocità massima superava i 326 km/h.

Per quanto riguarda la Lamborghini Countach, la versione più performante – la 5.2 Quattrovalvole LP – era equipaggiata con un motore V12 benzina da 5.2 litri in grado di erogare 455 CV e 501 nm. Lo scatto da 0 a 100 km/h avveniva in 5 secondi mentre la velocità massima era di 295 km/h.

Hai le notifiche bloccate!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento