in

Tra pochi giorni verrà svelata la nuova RAM 700

A pochi mesi dal debutto in Brasile della nuova generazione di Fiat Strada, FCA si appresta a presentare la rinnovata RAM 700

Ram 700
Ram 700

A pochi mesi dal debutto in Brasile della nuova generazione di Fiat Strada, FCA si appresta a presentare la rinnovata RAM 700 in altri mercati latinoamericani. Il pickup dovrebbe essere caratterizzato da lievi modifiche visive (soprattutto nella parte anteriore) e cambiamenti nella nomenclatura rispetto a Fiat Strada.

Con questo modello, FCA spera di sfruttare la forza del marchio RAM nei mercati in cui Fiat non ha la stessa capillarità commerciale. È il caso di paesi come Messico, Colombia, Cile, Ecuador, Perù, Panama e Costa Rica, dove la 700 è stata venduta dall’ultima generazione e un altro modello Fiat, il pickup Toro si chiama Ram 1000 e vanta anche l’emblematico logo del marchio americano.

Visivamente, la principale differenza tra RAM 700 e Fiat Strada sarà nella griglia anteriore. Il rebadge avrà un proprio design e allineato con i tradizionali pickup americani. Il clou saranno le lettere cromate, che sono state utilizzate per sostituire il design tradizionale dell’ariete nelle ultime versioni del marchio. Lo stesso dovrebbe accadere con il restyling della RAM 1000, che verrà svelata nel 2021 poco dopo il restyling di Fiat Toro.

Un’altra esclusività riguarda la nomenclatura delle versioni. In questo senso, le configurazioni che in Strada si chiamano Endurance, Freedom e Volcano verranno rinominate rispettivamente in SLT, Big Horn e Laramie. Il contenuto di ciascuno di questi allestimenti è ancora sconosciuto, ma non dovrebbe cambiare in relazione alla lista degli allestimenti del modello di Fiat – entrambi, vale la pena ricordare, saranno prodotti sulla stessa catena di montaggio a Betim (MG).

Ti potrebbe interessare: Ram supera Chevrolet e il suo Silverado nel terzo trimestre del 2020

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento