in

Tesla svela la nuova batteria 4860 cells per le sue future auto elettriche

Al momento non si sa quale sarà il primo modello a disporre di questa nuova batteria

Tesla batteria 4860 cells

Oltre ad annunciare l’arrivo di una Tesla economica da 25.000 dollari entro i prossimi tre anni, Elon Musk ha sfruttato l’evento Battery Day per annunciare una nuova batteria tabless (senza piatti di fondo) che permetterà di ridurre drasticamente i costi e migliorare l’autonomia dei suoi veicoli a zero emissioni.

Con le nuove celle delle batterie tabless, il CEO della casa automobilistica americana afferma di proporre una capacità cinque volte superiore e sei volte più potente rispetto alle batterie attuali, permettendo un miglioramento dell’autonomia del 16% per i veicoli offerti dall’azienda.

Tesla: la nuova batteria promette il 16% in più di autonomia

Tesla definisce le nuove celle con il nome di 4680. Questo numero si riferisce alle dimensioni da 46 × 80 mm. Esse sono più grandi delle attuali celle e porteranno anche una riduzione del 14% del costo per kWh a livello di fattore di forma della cella.

La caratteristica principale delle 4680 cells è che Tesla le produrrà autonomamente. Come sottolineato da The Verge, le attuali Model 3 e Model Y utilizzano le celle 2170 prodotte da Panasonic presso la Gigafactory di Tesla presente in Nevada. Oltre a questo, il marchio automobilistico statunitense si rifornisce dalla cinese CATL, da LG Chem e altre ancora.

Al momento, purtroppo, la società di Elon Musk deve ancora annunciare quando inizierà a produrre queste celle e soprattutto quale sarà il primo modello ad ottenerle.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento