in

Nuovo Jeep Grand Wagoneer ipotizzato con inserti esterni in legno

Non si esclude la possibilità di parti aftermarket per aggiungere questa caratteristica retrò al nuovo SUV

Nuovo Jeep Grand Wagoneer legno render

Durante la presentazione della versione concept del nuovo Jeep Grand Wagoneer, in molti si sono chiesti se la casa automobilistica americana porterà mai sul mercato una versione con rivestimento in legno sui lati.

Ralph Gilles, Head of Design di FCA, ha riflettuto un po’ sulla questione e ha deciso di ritornare sull’argomento pubblicando un render sul suo profilo ufficiale di Instagram. Il Grand Wagoneer originale, che ha contribuito a rendere popolare il segmento dei SUV di lusso a partire dal 1984, presentava delle finiture in legno sui lati.

Jeep Grand Wagoneer
Nuovo Jeep Grand Wagoneer, una delle immagini ufficiali

Nuovo Jeep Grand Wagoneer: chissà se sarà possibile aggiungere le fasce laterali in legno

Mentre la nuova generazione ha creato un po’ di aspettativa per il ritorno di questa soluzione estetica, la spiegazione più semplice dell’assenza di legno ruota attorno a due elementi principali.

Prima di tutto, la nuova generazione del SUV è proiettato al futuro e quindi l’implementazione di inserti in legno non sarebbe stata coerente con la direzione stilistica del modello. In secondo luogo, il lusso viene rappresentato diversamente al giorno d’oggi, per cui il veicolo viene fornito con il badge Grand Wagoneer anziché quello di Jeep, dei fari a LED sia anteriormente che posteriormente, dei montanti in tinta con la carrozzeria e così via.

Nuova Jeep Grand Wagoneer

Gilles ha comunque precisato che i rivestimenti in finto legno possono essere gestiti senza problemi dall’industria dell’aftermarket. Per darci l’idea di come sarebbe (o sarà) il nuovo Jeep Grand Wagoneer con fasce laterali in legno, il responsabile di FCA Design ha postato un render poche ore dopo la presentazione del SUV.

Tuttavia, come è possibile vedere dalla firma presente in basso a destra dell’immagine, il progetto digitale è stato realizzato dal noto artista Abimelec Arellano che abbiamo già conosciuto in passato per i suoi lavori molto particolari. Visto che la versione di produzione del concept arriverà sul mercato nel corso del 2021, la casa automobilistica americana ha ancora tempo a disposizione per pensare a una versione con inserti in legno da inserire nel catalogo di Mopar.

Mentre il concept prevede un propulsore ibrido (le cui specifiche non sono state rivelate) la versione di produzione del nuovo Jeep Grand Wagoneer dovrebbe offrire la stessa gamma di motori proposta dal Ram 1500 su cui si basa. Ciò significa un V6 da 3.6 litri, un sei cilindri in linea turbo e un Hemi V8 da 5.7 litri. Naturalmente, Jeep proporrà una versione ibrida.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI