in

DS 7 Crossback Prestige: il top di gamma alla francese

La DS 7 Crossback Prestige formalizza un concetto di top di gamma tipicamente francese, parliamo dell’allestimento top per la DS 7

DS 7 Crossback Prestige 4

Perlomeno finché Stellantis non spariglierà le carte, a favore di Maserati e magari Alfa Romeo, il brand premium per eccellenza di casa PSA è DS. L’iconico marchio che ha fornito alla storia alcune delle vetture più note e affascinanti di sempre ha messo lo zampino sulla sua attuale ammiraglia che è un SUV dall’animo sportivo, tratti distintivi che comunque non lasciano da parte eleganza e fascino.

Il lotto che ha aperto la strada all’allestimento top di gamma della DS 7 Crossback, denominato non a caso Prestige, è andato esaurito in men che non si dica. Già prima dell’arrivo dell’estate non se ne potevano ordinare più. Ma ora la DS 7 Crossback Prestige è tornata ad essere presente all’interno delle concessionarie del marchio, forte di uno stile ancora più raffinato rispetto al già interessante Grand Chic.

Sovrapprezzo ragionevole

Si può dire che per quello che offre in più rispetto all’allestimento Grand Chic, la variante Prestige della DS 7 Crossback introduce un sovrapprezzo decisamente ragionevole. Servono “soltanto” 5mila euro in più per portarsi a casa l’allestimento posto nel punto più alto della gamma. In più si hanno infatti i cerchi in lega Roma da 19 pollici, i sedili elettrici, l’iconico orologio B.R.M. R180 posto al centro della plancia oltre all’Ispirazione Rivoli ovvero un ricercato abbinamento tra rivestimenti e finiture, sempre dentro l’illuminazione dell’abitacolo è la Lounge. Ci sono poi i finestrini e il lunotto oscurati che rendono la linea più affascinante e sportiva, i vetri stratificati e i fari Full LED adattivi del tipo DS Active LED Vision.

DS 7 Crossback Prestige 5

 

È chiaro che le già ottime dotazioni a disposizione sulla DS 7 Crossback Prestige non pongono fine alle potenzialità offerte da un allestimento veramente esclusivo. Non è un caso che in optional si possono scegliere cerchi di dimensioni superiori, i Tokyo da 20 pollici per 700 euro, mentre per 1.400 euro si ha l’Ispirazione Opera con la quale i pregevoli sedili in pelle vengono lavorati con motivo a braccialetto di orologio laddove è anche possibile scegliere tra i colori Marrone Scuro o Nero Basalto. In questo caso anche i pannelli delle portiere ed il cruscotto vedono l’adozione del rivestimento in pelle Nappa nello stesso colore usato per i sedili.

DS 7 Crossback Prestige 1

È chiaro quindi che l’allestimento Prestige si pone al top per raffinatezza e possibilità di personalizzazione. Ogni elemento viene visto in relazione ad un livello di applicazione assolutamente superiore. Dal punto di vista delle motorizzazioni, la DS 7 Crossback Prestige si abbina a tre motorizzazioni delle quattro presenti nella gamma. Si tratta della variante benzina PureTech da 180 cavalli e le diesel BlueHDI rispettivamente da 130 e 180 cavalli ma si può avere anche sulla ibrida plug-in E-Tense 4×4. In tutti i casi l’abbinamento è col cambio automatico EAT8. Il costo base, esclusi gli eventuali optional, è di 44.800 euro per le varianti a gasolio che sale a 48.300 euro per la variante a benzina per terminare con i 54.400 euro utili per la ibrida plug-in.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento