in

Concorso d’Eleganza 2020: ci saranno diverse auto iconiche di Ferrari

Presente anche l’iconica Ferrari 250 GTO

Ferrari 250 GTO
Ferrari 250 GTO

In occasione del Concorso d’Eleganza 2020, ci sarà un raduno davvero unico di alcune delle Ferrari più iconiche mai costruite. L’edizione 2020 dell’evento si svolgerà presso i Fountain Gardens dell’Hampton Court Palace tra il 4 e il 6 settembre e inoltre sarà il primo grande concorso che si terrà da marzo.

In tale occasione sarà possibile ammirare una selezione di classici modelli del cavallino rampante, oltre alle supercar più moderne e alcune monoposto vincitrici della Formula 1. Durante il Concorso d’Eleganza 2020 non ci sarà una giuria in quanto ogni vettura è considerata già vincitrice ma comunque ai proprietari verrà chiesto di votare il loro veicolo preferito.

Ferrari 250 LM
Ferrari 250 LM

Ferrari: al Concorso d’Eleganza 2020 prenderanno parte alcune icone di Maranello

Gli organizzatori del concorso hanno messo a punto un piano che prevede un ristretto numero di partecipanti e con la disponibilità di biglietti per mattina e pomeriggio acquistabili soltanto in anticipo. Inoltre, gli ospiti dovranno rispettare le linee guida del distanziamento sociale.

La prima icona di Ferrari che sarà presente al Concorso d’Eleganza 2020 sarà la Ferrari 250 GTO. In particolare, verrà esposto il telaio n°3387GT utilizzato come auto di prova in fabbrica. Prodotta nel 1962, l’auto ha corso durante la 24 Ore di Le Mans, Daytona e Nassau. Poco dopo essere stata spedita negli Stati Uniti a Luigi Chinetti, il veicolo è stato messo alla prova durante la 12 Ore di Sebring dove è riuscito a tagliare il traguardo. Grazie a un restauro completo, la 250 GTO si presenta ancora in condizioni perfette.

Ferrari 275 P2 P3
Ferrari 275 P2 P3

La seconda auto è una Ferrari 250 LM. Dato che la vettura non ha potuto ottenere l’approvazione dalla FIA come gran turismo, è stata costretta a correre come prototipo e ciò ha influito parecchio sulle vendite. Tuttavia, nel 1966, con l’introduzione del Gruppo 4, la Ferrari 250 LM ottenne l’approvazione ufficiale. Il telaio n°6313 che sarà presente al Concorso d’Eleganza 2020 è stato il penultimo esemplare costruito e fu spedito all’Ecurie Francorchamps nel 1965. Il team corse ha gareggiato con questa vettura in occasione della 24 Ore di Le Mans, terminando la gara in seconda posizione.

Un’altra speciale auto che sarà presente al concorso è la Ferrari 275 P2. Questo esemplare uscì nel 1965 e si confrontò con Ford durante la 24 Ore di Le Mans. Anche se non è riuscita a conquistare il primo posto, la vettura vinse la Targa Florio e la 1000 km del Nurburgring con il team ufficiale di Ferrari. Ecurie Francorchamps ha preceduto successivamente a una conversione che ha trasformato questa 275 P2 in una 365 P2.

Ferrari 275 Competizione Clienti
Ferrari 275 GTB Competizione Clienti

La Ferrari 275 GTB Competizione Clienti, che ha sostituito la serie 250, verrà mostrata al Concorso d’Eleganza tramite il telaio n°07407. Si tratta di una delle sole 10 unità prodotte, tutte caratterizzate da un corpo in alluminio, un serbatoio del carburante più grande e un motore modificato con alberi a camme più alti e sei carburatori Weber a doppio corpo per una potenza di 290/300 CV.

Infine, all’evento ci sarà una Ferrari 250 GT Ellena. Si tratta di uno dei soli 50 esemplari costruiti da Ezio Ellena, genero di Mario Boano che diede vita alla 250 GT Boana realizzata da Pininfarina. I primi 8 esemplari dei 50 costruiti da Ellena erano praticamente identici alle versioni Boano, inclusa la n°17 attesa al Concorso d’Eleganza 2020

Ferrari 250 GT Ellena
Ferrari 250 GT Ellena
Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI