in ,

Ferrari F8 Spider: una convertibile prestante ma anche facilmente utilizzabile | Video

Il prestante motore V8 biturbo da 3.9 litri propone gli stessi numeri della F8 Tributo e della 488 Pista

Ferrari F8 Spider TheSmokingTire

La Ferrari F8 Spider può essere considerata una delle migliori supercar convertibili che il denaro possa attualmente acquistare. Quando la casa automobilistica modenese ha presentato la F8 Tributo in occasione del Salone di Ginevra del 2019, gli addetti ai lavori si sono accorti che Maranello ha portato sul mercato la diretta rivale della McLaren 720S.

Basta dare una rapida occhiata alle sue caratteristiche per capire che la F8 Tributo vuole inseguire la McLaren. Sotto il cofano della sportiva del cavallino rampante troviamo un motore V8 biturbo da 3.9 litri capace di sviluppare una potenza di 720 CV e 770 nm di coppia massima. Parliamo degli stessi numeri raggiunti dalla 720S e della casa automobilistica britannica.

Ferrari F8 Spider TheSmokingTire
Ferrari F8 Spider motore

Ferrari F8 Spider: una delle migliori supercar convertibili che il denaro può acquistare in questo momento

Secondo le informazioni fornite da Ferrari, la F8, sia in versione coupé che spider, è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi. Questi numeri si traducono in prestazioni che lasciano davvero a bocca aperta, in particolare quando si guida la vettura su strada.

Matt Farah del canale YouTube TheSmokingTire ha avuto la possibilità di mettere alla prova un esemplare della Ferrari F8 Spider. Egli sostiene che il bolide risulta estremamente facile e maneggevole da guidare, al pari di un’auto quotidiana come una BMW M3. Si tratta davvero di una supercar che può essere utilizzata ovunque.

Tuttavia, parliamo di un veicolo sicuramente poco economico. Negli Stati Uniti, la F8 Spider parte da 297.000 dollari (251.738 euro) mentre in Italia da circa 260.000 euro. L’esemplare testato da Farah aveva circa 100.000 dollari di optional, portando il prezzo complessivo a ben 397.000 dollari (336.498 euro).

Mentre alcuni optional valgono sicuramente i soldi, altri sono davvero strani. Ad esempio, la casa automobilistica modenese chiede 4219 dollari per aggiungere il supporto Apple CarPlay alla Ferrari F8 Spider.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento