in

Enel X a quota 50.000 colonnine in Europa

Traguardo importante per la sezione Enel dedicata anche alle auto elettriche

enel x

Quante colonnine elettriche Enel X in Europa? Ora 50.000. Parliamo di ricarica pubblica. Con un incremento significativo rispetto ai 30.000 già disponibili all’inizio di giugno. Via alla interoperabilità tramite eRoaming con il Charging Point Operator nordeuropeo Last Mile Solutions. Così, i clienti dell’app JuicePass possono ricaricare i propri veicoli senza dover attivare nuovi contratti su una rete di circa 20.000 colonnine aggiuntive di ricarica in Austria, Belgio, Svizzera, Germania e Paesi Bassi.

Enel X, parla l’ad Venturini

Come ci spiega Francesco Venturini, CEO di Enel X, attraverso i partner di interoperabilità, e attraverso la nostra rete di proprietà, viene collegata l’intera area del Mediterraneo. Dal tacco dello stivale italiano fino alla regione settentrionale dell’Europa. Ci si sposta sulle strade senza ostacoli. Senza ansia da ricarica.

I clienti JuicePass possono usare l’app e andare oltre confine con un’unica interfaccia. Dai Paesi nordici fino all’Italia, passando per Germania, Austria e Svizzera. Ovviamente, serve un minimo di programmazione, aggiungiamo noi. Chi ha un’elettrica è pur sempre un pioniere. Prima, info sulla posizione delle colonnine di ricarica, sulla potenza disponibile, sul tipo di connettore, sulla disponibilità in tempo reale.

Divisione elettrica Enel nel mondo: quante colonnine

La società intende ampliare la propria rete di punti di ricarica pubblici e privati disponibili nel mondo a 736.000 entro il 2022, rispetto agli attuali 130.000. Per accelerare la decarbonizzazione del settore dei trasporti.

L’ideale sarebbe un boom di vetture elettriche in Europa, grazie a una massiccia campagna di incentivi statali: si passa per forza dai vari Governi, perché gli investimenti delle Case sono tali da non consentire per ora di abbassare troppo i prezzi.

 

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento