in

Chrysler Ghia Special Coupé: all’asta uno dei soli otto esemplari rimanenti

In 67 anni di vita la vettura ha percorso solo 58.000 km

Chrysler Ghia Special Coupé 1953 asta

Molte case automobilistiche spesso e volentieri decidono di portare sul mercato delle edizioni speciali dei loro veicoli più popolari e apprezzati. È il caso di questa Chrysler Ghia Special Coupé del 1953 che attualmente viene proposta all’asta da Gooding & Company.

In seguito alla presentazione dei concept C-200 e K-310, la casa automobilistica statunitense e Ghia si unirono per costruire circa 16 esemplari di questa Special Coupé. La vettura proponeva un design davvero sensuale con una carrozzeria caratterizzata da linee fluide, un abitacolo compatto e una grande griglia frontale.

Chrysler Ghia Special Coupé 1953 asta
Chrysler Ghia Special Coupé interni

Chrysler Ghia Special Coupé: Gooding & Company sta offrendo all’asta un bellissimo e rarissimo esemplare

Nonostante siano trascorsi quasi 70 anni, questo esemplare si presenta in buone condizioni. La nota casa d’aste afferma che la Chrysler Ghia Special Coupé è stato uno dei progetti più esclusivi ed influenti del suo decennio. Tuttavia, forse è rimasta un po’ meno sotto la luce dei riflettori in quanto tutte le unità sono state vendute da France Motors, una sussidiaria di Chrysler presente a Parigi.

Questo particolare esemplare del ‘53 fu acquistato da un fantino. Dopo aver comperato la vettura, la fece spedire negli Stati Uniti. L’immatricolazione avvenne in California. Dopo qualche anno, la vettura fu venduta a una donna sammarinese che fece installare alcune protezioni in acciaio per proteggere l’insostituibile paraurti a forma di mano e il particolare bordo della griglia monoblocco.

Chrysler Ghia Special Coupé 1953 asta
Chrysler Ghia Special Coupé motore

La Special Coupé fu poi venduta a un appassionato di Chrysler che la tenne per quasi due decenni. Nel 1979, la vettura fu comperata dall’attuale proprietario, descritto come uno storico e collezionista di auto, il quale ha conservato il veicolo in gran parte nelle stesse condizioni per oltre quattro decenni.

Il contachilometri di questa Chrysler Ghia Special Coupé riporta soltanto 58.000 km effettuati negli ultimi 67 anni. Inoltre, Gooding & Company afferma che il modello non è stato mai restaurato. Sotto il cofano c’è il motore FirePower V8 da 5.4 litri originale che presumibilmente produce una potenza di 182 CV ed è abbinato a una trasmissione semiautomatica a 4 velocità.

Si ritiene che questo esemplare sia uno dei soli otto esistenti sul mercato e viene fornito con tutta la documentazione originale. In questo momento, la Chrysler Ghia Special Coupé ha raggiunto la somma di 275.000 dollari (232.106 euro) ma le stime fatte da Gooding & Company prevedono una vendita compresa tra 550.000 e 650.000 dollari (464.212548.615 euro).

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento