in

THINKDIAG è lo strumento diagnostico professionale che può sostituire un meccanico

Lo speciale adattatore OBD II è riuscito a superare l’obiettivo della campagna raccolta fondi in poco tempo

THINKDIAG adattatore OBD II

THINKDIAG è il nome di un dongle smart che si collega all’auto e invia informazioni al proprio smartphone tramite un’applicazione dedicata. Questo permette di accedere al più potente strumento diagnostico mai realizzato in grado di sostituire praticamente un meccanico in diverse occasioni.

Nello specifico, l’adattatore OBD II, che ha raccolto quasi 139.000 dollari (117.677 euro) su Indiegogo all’inizio di quest’anno, racchiude diverse funzioni di livello professionale che può facilmente sostituire le ingombranti soluzioni utilizzate dalla maggior parte dei centri di assistenza per la diagnostica.

THINKDIAG adattatore OBD II
THINKDIAG, l’adattatore OBD II viene fornito con un’app companion da installare sullo smartphone

THINKDIAG: l’adattatore OBD II è in grado di sostituire un meccanico in diverse occasioni

In questo momento è possibile trovare sul mercato diversi adattatori OBD II, alcuni dei quali possono essere acquistati anche per soli 10 euro. Ciò che distingue THINKDIAG dal resto degli altri device, però, è il pacchetto di funzionalità messe a disposizione che include test avanzati per sistemi elettronici completi come ABS ed SRS.

In aggiunta, questo dongle intelligente viene fornito con funzionalità dedicate per 115 diverse marche di auto, eseguendo una serie di test specifici per la propria vettura. Si tratta di un sistema molto utile in quanto sostituisce il costoso software dedicato su cui i meccanici dei centri di assistenza ufficiali si affidano per generare i dati diagnostici.

Se ciò non bastasse, il THINKDIAG supporta le funzioni bidirezionali per inviare e ricevere comandi dalla centralina, nonché ottenere una rappresentazione grafica del flusso di dati in tempo reale per analizzare le prestazioni dell’auto. L’adattatore e l’app dedicata offrono anche test di attuazione che consentono di testare gli attuatori sul veicolo, inclusi portiere, finestrini e tergicristalli.

Come spiegato dal produttore, questo è molto utile in quanto consente di identificare un problema senza recarsi da un tecnico esperto. Il dongle viene fornito con il riconoscimento automatico del VIN e, come gli altri adattatori OBD II, può leggere e cancellare i codici di errore.

THINKDIAG adattatore OBD II

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento