in

Ferrari 360 Modena trasformata in una limousine da 240.000 euro

Il motore V8 da 3.6 litri è rimasto originale

Ferrari 360 Modena limousine

La Ferrari 360 Modena è una delle supercar più famose realizzate dal cavallino rampante per una serie di motivi come le sue proporzioni quasi perfette e il motore montato centralmente.

In questo articolo, però, vi parliamo di un esemplare davvero unico in quanto è stato allungato per adattarsi a sei passeggeri dietro i due sedili posteriori. Potrebbe sembrare una vettura alquanto strana ma il venditore sostiene che questa limousine da 399.999 dollari australiani (241.864 euro) catturerà presto l’attenzione delle persone.

Ferrari 360 Modena limousine
Ferrari 360 Modena limousine interni

Ferrari 360 Modena: una speciale limousine è in vendita in Australia

La 360 Modena limousine in questione è disponibile all’acquisto in Australia. La storia di questa vettura risale a nove anni fa nel Regno Unito come auto sportiva molto vicina alla demolizione nel 2012.

Un uomo ha deciso di tagliare la vettura a metà per trasformarla in un veicolo in grado di ospitare fino a otto persone. Il taglio a metà è stata la parte più facile. Poi sono state aggiunte delle componenti in alluminio di supporto mentre il resto del corpo è in fibra di carbonio per ridurre il peso.

Ferrari 360 Modena limousine
Ferrari 360 Modena limousine motore

All’interno di questa speciale Ferrari 360 Modena troviamo dei sedili in pelle, due televisori e un minibar con inserti a LED. I passeggeri possono entrare nella limousine attraverso le portiere posteriori con apertura ad ali di gabbiano. La conversione in limousine ha aggiunto oltre 1090 kg al peso della supercar di Maranello.

Il motore V8 da 3.6 litri è rimasto invariato ma il cambio manuale è stato modificato per permettere all’autista di effettuare manovre con più facilità. Al suo posto c’è una trasmissione automatica presa da una Subaru Legacy GT.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento