in

Blocco diesel Euro 4 in Lombardia: da gennaio 2021 

Slitta lo stop: era previsto il 1° ottobre 2020, poi il Covid ha cambiato tutto

smog

Se vuoi sapere quanto ci sarà il blocco diesel Euro 4 in Lombardia, questo è il sito giusto: dal 1° gennaio 2021. Slitta lo stop: era previsto il 1° ottobre 2020, poi il Covid ha cambiato tutto. Lo ha detto l’assessore lombardo all’Ambiente e Clima, Raffaele Cattaneo, dopo i lavori del Tavolo del Bacino padano.

Blocco diesel Euro 4 in Lombardia: quale futuro

Lo slittamento è stato deciso alla fine dell’incontro in videoconferenza con gli assessori regionali all’Ambiente Irene Priolo (Emilia-Romagna), Matteo Marnati (Piemonte) e Gianpaolo Bottacin (Veneto). È una Fase 3 delicata: il rischio disoccupazione è dietro l’angolo, per cui chi ha un diesel Euro 4 potrebbe essere in grave difficoltà a cambiare macchina.

Il secondo guaio, aggiungiamo, riguarda i servizi pubblici: i mezzi. Muoversi con treni, bus, metro, tram è pericoloso per via della trasmissione del Covid. Invece l’auto è uno scudo, un guscio.

Smog per le caldaie lombarde

A questo punto, si deve andare ancor più nella direzione giusta: picchiare duro contro gli impianti di riscaldamento. In particolare su quelli a biomassa, il punto più critico per le polveri sottili. Che penetrano nei polmoni, causando affezioni di vario genere: nella migliore delle ipotesi, tosse.

In accordo con Roma (ministero dell’Ambiente), le varie Regioni del Nord attanagliate dallo smog potranno cercare soluzioni convincenti. Col lockdown, le polveri sottili non hanno dato tregua. Eppure, il traffico si è azzerato, visto che eravamo tutti chiusi in casa. Su questo dato bisogna assolutamente ragionare con calma, con un tavolo che coinvolga Regioni e ministero dell’Ambiente: se le auto non sono la causa dell’inquinamento, che cosa sporca?

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento