in

Fiat X6H: ecco come potrebbe essere il suo aspetto definitivo

Maltese Design ha provato ad immaginare l’aspetto definitivo di Fiat X6H

Fiat X6H
Fiat X6H

Fiat X6H è uno dei nuovi modelli con il quale la principale casa automobilistica italiana vuole nuovamente conquistare i sudamericani. Il nuovo veicolo infatti dovrebbe esordire entro la fine del 2017 nell’importante mercato auto brasiliano. Di questo modello sono state date molte informazioni e inoltre numerose foto spia sono apparse nel corso dei mesi a dare indicazioni di come questo modello potrebbe essere nel suo aspetto definitivo. Il sito Trazioneposteriore.net , in collaborazione con Maltese Design, ha creato l’immagine più realistica del progetto Fiat X6H finora mostrata.

Secondo un informatore collegato alla Fiat, il design della vettura definitiva si differenzia soltanto per dettagli del parafango e nell’assetto del cofano. Questo significa che qui abbiamo una buona idea di quello che sarà il successore di Fiat Punto e Palio. Secondo i soliti bene informati  Fiat potrebbe anche decidere di vendere il nuovo veicolo in futuro nel mercato europeo, dato che l’attuale Punto ha già 12 anni e non ha avuto in questo lasso di tempo variazioni significative nel design o nella tecnologia. Da quello che è stato affermato, tuttavia, Fiat X6H è più probabile che possa raggiungere il mercato in Medio Oriente e in Europa orientale, oltre ai paesi dell’America Latina.

Uno dei più ambiziosi progetti di Fiat degli ultimi anni, uscirà prima in Brasile,  dove dovrebbe arrivare nei concessionari del paese latino americano a partire dal prossimo mese di giugno. Costruito sulla piattaforma Latam, Fiat X6H ha molti elementi in comune con il Pick Up Fiat Toro: il quadro strumenti, i comandi del pannello, l’aria condizionata e anche il motore. Basti pensare che la versione più costosa di questo veicolo sarà disponibile con il motore 1.8 Evo (139 CV) abbinato ad una trasmissione automatica a sei marce.

Il modello entry level sarà la versione Attractive la quale sarà offerta con il nuovo motore 1.0 Firefly a 3 cilindri (77 CV) e con il 1.3 a 4 cilindri (109 CV), con cambio manuale o automatico Dualogic (questo solo in 1.3). Ci sono piani in futuro per allargare la gamma pure con un turbo 1.3 16V ma questo dovrebbe arrivare  successivamente.Il rendering di cui vi stiamo parlando, mostra la versione Sporting, la quale spicca per la presenza di cerchi da 16 pollici con design sportivo e finitura scura, griglia nera e fari con maschera nera.

Fiat X6H
Fiat X6H: il rendering di Maltese Design in collaborazione con il sito Trazioneposteriore.it

Leggi anche: Fiat Ducato: richiamo per alcuni modelli prodotti tra il 2016 e il 2017

Nella parte posteriore, il design di Fiat X6H seguirà molto  lo stile europeo. Misurando circa quattro metri di lunghezza, Fiat X6H è vicina come dimensioni a Fiat Punto e Palio. Successivamente dovrebbe concretizzarsi anche il cosiddetto progetto X6S. La berlina sarà prodotta in Argentina e rappresenterà una sorta di versione più grande della X6H.

Fiat 500, futuro ibrido per la celebre city car italiana?

Ferrari

Ferrari: il cavallino rampante festeggia 70 anni di storia