in

Vettel ammette i contatti con Aston Martin, Sainz non è pentito della Ferrari

Vettel ammette di parlare con Aston Martin, Sainz non è pentito di aver scelto la Ferrari

Sainz

Nel corso di un’intervista rilasciata nelle scorse ore il pilota della Ferrari Sebastian Vettel ha ammesso di parlare con Aston Martin per il 2021. Dunque il quattro volte campione del mondo di Formula 1 ha confermato le ultime indiscrezioni secondo cui ci sono grosse possibilità che il pilota della Ferrari continui in Formula 1 nel 2021 in Racing Point che dal prossimo anno si chiamerà Aston Martin al posto di Sergio Perez. 

Vettel ammette di parlare con Aston Martin, Sainz non è pentito di aver scelto la Ferrari

Vettel ha però sminuito il tutto dicendo che si tratta di semplici colloqui e che al momento non c’è nulla di certo per il suo futuro. A differenza del tedesco che ancora non sa bene cosa farà nel 2021, Carlos Sainz sa già che correrà per la Ferrari dal prossimo anno.

Al pilota spagnolo di recente è stato chiesto spesso se è pentito della decisione presa visto il pessimo momento che sta vivendo la Ferrari e il buon momento della McLaren che ora come ora sembra aver superato dal punto di vista delle prestazioni le monoposto del team del cavallino rampante.

Sainz però ha risposto di non essere pentito e anzi spera di poter dare dal prossimo anno il suo contributo per far migliorare la Ferrari e farla ritornare al vertice del campionato come del resto merita una scuderia tanto importante.

Ti potrebbe interessare: Seidl: “Sainz ha tutto ciò di cui ha bisogno per fare bene in Ferrari”

 

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento