in

Alfa Romeo Alfetta: l’ultimo rendering dal web

Alfa Romeo Alfetta
Alfa Romeo Alfetta

Alfa Romeo Alfetta è una delle vetture della storica casa automobilistica italiana che uscirà dagli stabilimenti del Biscione nei prossimi anni ad essere maggiormente attesa. Si tratta della futura ammiraglia del brand milanese di Fiat Chrysler Automobiles. Proprio per questo motivo sono in tanti a domandarsi come sarà questo modello nella sua versione definitiva. Nel corso dei mesi in tanti hanno provato ad indovinare quello che sarà l’aspetto esteriore di questa vettura. L’ultimo tentativo comparso sul web ed esattamente su Facebook è quello di Laco Design. 

Alfa Romeo Alfetta by Laco Design

Nella versione di Laco Design, Alfa Romeo Alfetta sembra avere alcune delle caratteristiche estetiche che caratterizzano la nuova berlina del Biscione Alfa Romeo Giulia. Appare evidente che il designer nel realizzare questa ipotesi stilistica si sia ispirato molto chiaramente a quello che ormai può essere considerato come il family feeling di Alfa Romeo. Qualcuno inoltre guardando con attenzione il render ha pure trovato qualche spunto estetico che avvicinerebbe l’ammiraglia del brand di Arese alla berlina Maserati Ghibli.

Leggi anche: Fiat e Alfa Romeo crescono del 14,5 e del 27,2% in Italia a Gennaio 2017

Alfa Romeo Alfetta
Alfa Romeo Alfetta: il render di Laco Design prova ad ipotizzare il suo aspetto definitivo

Leggi anche: Fiat Chrysler Termoli: assunzione di 30 nuovi operai da lunedì 6 febbraio

L’ammiraglia del Biscione difficilmente arriverà sul mercato prima del 2019

Ricordiamo che Alfa Romeo Alfetta arriverà sul mercato entro la fine del 2018. Questo modello potrebbe essere realizzato nello stabilimento Fiat Chrysler di Grugliasco oppure in quello di Mirafiori dove dal primo semestre del 2018 verrà prodotto anche il Suv Full Size di Alfa Romeo. La nuova ammiraglia del Biscione, il cui nome non è stato ancora ufficializzato nascerà su una versione allungata della piattaforma modulare ‘Giorgio’, la stessa utilizzata per Giulia e Stelvio. E’ probabile che nel corso di questo 2017 arriveranno nuove informazioni su questo modello che comunque difficilmente arriverà sul mercato prima del 2019. 

Fiat Chrysler

Fiat e Alfa Romeo crescono del 14,5 e del 27,2% in Italia a Gennaio 2017

Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo Giulia votata più bella auto dell’anno in Francia