in

Dodge Challenger SRT Hellcat Durango: il progetto digitale che fonde due veicoli del brand

Il progetto digitale di Car Front Swaps fonde due veicoli della casa automobilistica americana

Dodge Challenger SRT Hellcat Durango render

Diverse case automobilistiche stanno spingendo verso l’elettrificazione, viste anche le normative sulle emissioni che si fanno sempre più dure. Uno dei brand che in un certo senso va controcorrente è Dodge, come dimostrato dalla gamma 2021 annunciata nelle scorse ore.

Infatti, tutti i veicoli presentati non propongono nessuna versione elettrificata. Nonostante ciò, la casa automobilistica americana ha affermato che punterà sull’elettrificazione per migliorare le prestazioni delle sue potenti vetture.

Dodge Durango SRT Hellcat
Dodge Durango SRT Hellcat

Dodge Challenger SRT Hellcat Durango: il frontale del nuovo SUV applicato al corpo della muscle car

In questo articolo vi proponiamo un particolare progetto che fonde il nuovo Dodge Durango SRT Hellcat da 720 CV e la Challenger SRT Hellcat. Il progetto è stato condiviso su Instagram da Car Front Swaps. Come anticipato già dal nome dell’artista, praticamente il frontale del Durango SRT Hellcat è stato applicato al corpo della muscle car americana.

In particolare, la grande coupé sfoggia il frontale del SUV da oltre 700 CV, così come il cofano motore, le pinze freno Brembo rosse e la carrozzeria rivestita in Destroyer Grey. La parte frontale del crossover sembra adattarsi bene al corpo della Challenger SRT Hellcat e inoltre ha lo scopo di riunire due veicoli appartenenti alla sempre crescente famiglia Hellcat.

Secondo le informazioni fornite dal marchio di FCA, il Durango SRT Hellcat è in grado di scattare da 0 a 96 km/h in 3,5 secondi e di completare il quarto di miglio in 11,5 secondi. Poi c’è la nuova Challenger SRT Super Stock che sostanzialmente ha l’obiettivo di ridurre il divario tra l’attuale Dodge Challenger SRT Hellcat Redeye Widebody e la Demon 2018.

Dodge Challenger SRT Super Stock
Dodge Challenger SRT Super Stock