in

Domenicali: “Vettel si comporterà correttamente”

L’ex capo del team Ferrari Stefano Domenicali si aspetta che Sebastian Vettel si comporti bene con la Ferrari nel 2020

Stefano Domenicali

Con la partenza di Sebastian Vettel alla Ferrari alla fine di questa stagione, sarà interessante vedere come si svilupperanno quest’anno le dinamiche tra i due piloti. Vettel non ha altro da perdere in Ferrari, ma se vuole assicurarsi il suo futuro in Formula 1, dovrà mettersi sotto i riflettori. È difficile stimare se porterà fuochi d’artificio come l’anno scorso, ma l’ex capo del team Ferrari Stefano Domenicali si aspetta che il tedesco si comporti bene.

La Ferrari non vince un campionato dal 2008 e per raggiungere quell’obiettivo è stato ingaggiato Sebastian Vettel. Il tedesco ha ancora la possibilità di farlo quest’anno, ma la Ferrari sembra concentrarsi su Charles Leclerc. In ogni caso è necessaria una squadra stabile e al Resto del Carlino, Domenicali afferma di credere in Binotto.

“Ho fiducia in Binotto. Conosco Mattia da quando eravamo bambini. Devi farlo lavorare, una squadra vincente si sviluppa nel tempo.” Ciò richiede armonia nel box, ma Domenicali non si preoccupa nemmeno di questo. “Non giudico le dinamiche contrattuali, ma so che Seb è un professionista. Qualunque sia il suo futuro, si comporterà correttamente.”

Attirando Charles Leclerc la Ferrari ha fatto ciò che è insolito secondo la propria storia, portando un giovane pilota inesperto nel team. Secondo Domenicali quella era la mossa giusta. “Sì, perché è così talentuoso. La sua crescita premia anche un’idea, quella dell’Accademia per i giovani piloti, che abbiamo lanciato a Maranello in tempi inaspettati.”

Ti potrebbe interessare: Domenicali, su Sainz: “È un’opportunità avere uno spagnolo campione”

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento