in

Fiat Chrysler: a Kragujevac si potrebbe tornare a lavorare dal 7 luglio

Dal prossimo 7 luglio sarà riavviata la produzione nello stabilimento Fiat Chrysler di Kragujevac

Fiat Chrysler Kragujevac

Dopo uno stop alla produzione iniziato nello scorso mese di marzo esattamente giorno 16, adesso nello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Kragujevac si potrebbe tornare a lavorare prossimamente. E’ stato infatti anticipato dai soliti bene informati che il giorno di riapertura dello stabilimento potrebbe essere il prossimo 7 luglio. Lo stop è avvenuto ovviamente a causa della crisi sanitaria che ha colpito la Serbia al pari del resto dell’Europa a causa della pandemia di coronavirus che ha investito nei mesi scorsi il nostro continente. Inizialmente si pensava che la produzione potesse essere riavviata già da fine maggio ma a causa del calo della domanda per la Fiat 500L unico modello prodotto in quella struttura si è deciso di aspettare ancora prima di riavviare il sito produttivo.

Anche a luglio non si dovrebbe lavorare però tutti i giorni. E’ previsto infatti che la produzione avverrà solo per 8 giorni in totale dopo di che lo stabilimento entrerà per 3 settimane in ferie. Successivamente lo stabilimento sarà ancora fermo fino al 30 settembre in base ad un accordo tra Fiat Chrysler e il governo serbo che ha preteso che i lavoratori in questo periodo fossero messi in congedo retribuito. Ovviamente per il futuro in questo stabilimento a prescindere da Covid-19 si attende l’arrivo di un nuovo modello che possa garantire numeri di produzione ben maggiori di quelli attuali.

Ti potrebbe interessare: I lavoratori di Fiat Chrysler di Detroit fermano la produzione per il secondo giorno

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento