in

Acquisto auto: l’84% dei consumatori lo farà entro la fine dell’anno

La mancanza di utilizzo dei mezzi di trasporto pubblici potrebbe far aumentare le vendite

Mercato auto Europa settembre 2019

L’intero settore automotive si domanda se il mercato tornerà alla normalità una volta che il coronavirus verrà sconfitto definitivamente. Per rispondere a questo quesito, ANFAVEA (Associacao Nacional dos Fabricantes de Veiculos Automotores) ha condotto in Brasile un sondaggio in collaborazione con la società di annunci Webmotors in cui ha scoperto che l’84% dei consumatori, che vogliono acquistare una nuova auto, lo farà entro la fine dell’anno.

Complessivamente, sono stati interpellati 1668 utenti con età compresa tra 36 e 45 anni, la maggior parte dei quali provenienti dal sud-est. Del totale, l’11% ha dichiarato nel sondaggio che non intende acquistare o cambiare auto quest’anno.

Mercato auto Germania marzo 2020
Acquisto auto, il sondaggio è stato condotto in Brasile su 1668 utenti

Acquisto auto: l’11% degli intervistati in Brasile ha cambiato idea

Di questa parte, il 57% indica l’incertezza finanziaria come motivo, causata dalla perdita di reddito o da una minaccia di disoccupazione. Il 34% sostiene che il motivo è la mancanza di migliori condizioni di pagamento. Infine, il 18% non si sente sicuro di poter vendere la propria auto sul mercato per acquistare una nuova.

Di tutti i punti presentati nel sondaggio condotto da Pavia, l’incertezza finanziaria è il motivo principale per cui i consumatori rinunciano all’acquisto di una vettura nuova. Proseguendo, il sondaggio ha rilevato che il 64% intende davvero acquistare un’auto entro fine 2020.

In particolare, il 16% prevede di comperare una vettura entro fine mese, il 31% nei prossimi tre mesi, il 27% nei prossimi sei mesi mentre il 12% nel 2021. Un altro dato importante che potrebbe aiutare le vendite di auto nuove in Brasile è il rifiuto di utilizzare i mezzi di trasporto pubblici da parte del 66% degli intervistati.