in

Montoya: “Non sono andato in Ferrari a causa di Schumacher”

Juan Pablo Montoya rivela di non essere approdato alla Ferrari a causa della presenza nel team di Michael Schumacher

Michael Schumacher e Juan Pablo Montoya
Michael Schumacher e Juan Pablo Montoya

Durante il periodo in cui Michael Schumacher era alla Ferrari, era chiaro che il tedesco era il primo pilota all’interno della squadra. Nella sua carriera in F1 Juan Pablo Montoya ha avuto l’opportunità di guidare a fianco del tedesco alla Ferrari, rivela ad Antena 2 il colombiano. Ha quindi rifiutato, in parte a causa della presenza di Schumacher nella squadra. ” Se Michael non fosse stato alla Ferrari, avrei sicuramente preso in considerazione il contratto, perché la Ferrari è una grande squadra “, ha detto il colombiano. ” Allora Schumacher era il numero uno e non volevo unirmi come secondo pilota “. Il colombiano finì per guidare per la McLaren in quel periodo, accanto a Kimi Raikkonen. Alla fine non ebbe un grande legame con il finlandese.

“Non ci sono stati grossi problemi, ma è stato molto difficile costruire un buon rapporto con Kimi. Non si apre molto. Abbiamo avuto incontri e altri impegni, ma è stato tutto molto superficiale tra di noi “. Alla fine Montoya ha guidato sei stagioni in Formula 1, vincendo sette volte e finendo terzo in campionato due volte.

Dopo gli anni della F1, Montoya decise di andare in America, per la NASCAR. Bernie Ecclestone ha cercato di mantenere Montoya in F1 in quel momento, dice. ” Quando ho lasciato la McLaren era in realtà un libro chiuso per me perché non era rimasto nulla in Formula 1 ed è per questo che ho firmato con Chip Ganassi per cinque anni. Dopo che Bernie mi ha chiamato, ma ho detto rapidamente che non volevo ritornare in Europa “, ha detto Montoya.

Ti potrebbe interessare: Michael Schumacher: l’ex manager Willi Weber non sa nulla sulle sue condizioni

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI