in

Alfa Romeo porterà miglioramenti al GP d’Austria

Beat Zehnder, CEO di Alfa Romeo, conferma che Hinwil porterà miglioramenti alla sua C39 per la prima gara della stagione in Austria

Alfa Romeo C39 _ Test _ 3

Beat Zehnder, CEO di Alfa Romeo, conferma che Hinwil porterà miglioramenti alla sua C39 per la prima gara della stagione in Austria. Il team preferisce ora utilizzare i suoi nuovi aggiornamenti, poiché nessuno sa cosa potrebbe accadere dopo l’ottava gara della stagione a Monza.
Zehnder sostiene che stavano pianificando di introdurre miglioramenti a questo punto della stagione in condizioni normali. Inoltre, è chiaro che la cosa migliore è andare in Austria ora con i nuovi aggiornamenti, dal momento che nessuno sa quale potrebbe essere il futuro della stagione 2020 dopo il GP d’Italia.

L’auto di Melbourne è stata quella degli ultimi due giorni di prove a Barcellona. Porteremo alla prima gara in Austria tutti i miglioramenti che avevamo programmato per dopo. Preferiamo fare le modifiche per Austria e Silverstone, poiché non sapremo quante gare avremo quest’anno “, ha dichiarato Zehnder in un’intervista per la rivista tedesca Auto Motor Und Sport.

Alfa Romeo vuole aspettare per vedere come si svilupperanno le prime gare della stagione per sapere se portare miglioramenti alle gare successive. Ovviamente, ritengono essenziale raccogliere più dati in pista con Kimi Räikkönen e Antonio Giovinazzi.

“Non ci resta molto tempo per sapere se avremo ulteriori miglioramenti più avanti nella stagione. Naturalmente, vogliamo guidare il nostro C39 prima di decidere se migliorarlo ulteriormente”, ha aggiunto.

D’altra parte, Zehnder è favorevole a fare più di otto gare in Europa in questa stagione, cosa che al momento sembra abbastanza probabile. Inoltre, riconosce che hanno lasciato parte del loro materiale in Medio Oriente, dato che pensano che quest’anno finiranno le gare in Bahrain, Vietnam e Abu Dhabi.

“Sappiamo già che quest’anno non gareggeremo in Giappone, Singapore e Baku, ma non ne sappiamo di più. Speriamo che la stagione in Europa continui, ha molto senso , dato che non dovremo viaggiare lontano. Abbiamo lasciato parte dei nostri team anche in Medio Oriente, perché è probabile che alla fine dell’anno finiremo per viaggiare in Bahrain, Vietnam e Abu Dhabi “, ha dichiarato Zehnder.

Ti potrebbe interessare: Con l’accordo tra Alfa Romeo e Sauber Engineering potrebbe proseguire il rapporto in Formula 1