in ,

Con l’accordo tra Alfa Romeo e Sauber Engineering potrebbe proseguire il rapporto in Formula 1

C’è un accordo tra Alfa Romeo e la divisione Engineering della Sauber, un dato che potrebbe proseguire anche in un concreto prolungamento della collaborazione in Formula 1

Antonio Giovinazzi - 2

Gli elementi realizzati in carbonio destinati ad equipaggiare le Giulia e Stelvio saranno realizzati dalla Sauber Engineering, sulla base di un accordo raggiunto proprio di recente tra Alfa Romeo e l’azienda elvetica. Inizialmente tali elementi venivano prodotti a Volpiano sempre da un’azienda esterna all’Alfa Romeo che ora non rientra più tra i partner del Biscione.

A dire il vero in questo momento non si ha contezza di un’ufficialità prevista per rimarcare la permanenza dell’Alfa Romeo in Formula 1 come principale attore del team Sauber, come accaduto ormai in queste ultime stagioni. Ma l’accordo intercorso tra il marchio del Biscione e la stessa Sauber produce un valido pretesto per rimanere partner ancora per qualche tempo.

Ne rafforza il legame

Di certo c’è un aspetto molto interessante: con le parti delle Giulia e Stelvio realizzate in carbonio, prodotte dalla Sauber ovvero da un team di Formula 1, si rafforza il legame tra la compagine sportiva del marchio e la ricerca applicata a partire dalle competizioni fino a giungere alle strade di tutti i giorni. I segnali positivi ci sono quindi proprio tutti e derivano anche da una interessante lungimiranza vista in Sauber sin dai tempi della sua fondazione. L’azienda possiede infatti personale preparato e competente anche nella lavorazione della fibra di carbonio e dei compositi in generale, tanto che fornisce svariati elementi a differenti case automobilistiche.

C’è poi da dire che i rapporti della dirigenza del team con la possibile permanenza nella massima serie di Alfa Romeo sono apparsi spesso molto coesi e appare interessante anche il supporto fornito ad un Antonio Giovinazzi che all’inizio era stato messo quasi da parte. Bisognerà vedere quindi se giungeranno notizie sulla conferma del rapporto anche in Formula 1.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento