in

Kravitz: “È stato doloroso che Vettel abbia saputo da Bottas che non andrà alla Mercedes”

Secondo l’esperto di Formula 1 Kravitz è stato brutto per Vettel sapere da Bottas che non viene preso in considerazione dalla Mercedes

Sebastian Vettel - 1

Sebastian Vettel lascerà la Ferrari dopo questa stagione, ma il sogno di passare alla Mercedes sembra sempre più distante. Valtteri Bottas ha recentemente indicato che la scuderia tedesca non sta prendendo in considerazione Vettel per il 2021. Qualcosa che rende tutto più doloroso secondo Ted Kravitz. La collaborazione tra Sebastian Vettel e la Ferrari sta per concludersi dopo questa stagione. Vettel si è trasferito da Red Bull Racing con quattro titoli mondiali nel 2014 per espandere ulteriormente la sua dinastia con la superpotenza italiana.

Voleva seguire le orme del connazionale e leggenda della Formula 1 Michael Schumacher, che ottenne un grande successo con il team Maranello. Tuttavia, cinque stagioni dopo, Vettel non è mai andato oltre il secondo posto in campionato. Non c’era più l’ambizione reciproca di andare avanti insieme, ha detto della rottura, anche se alcuni sostengono che ci fosse altro dietro le quinte.

Non è ancora chiaro se il pilota di Heppenheimer sarà ancora nel paddock il prossimo anno. Le opzioni iniziano a ridursi. La Renault ha ancora un posto da riempire per la stagione 2021, ma un passaggio alla formazione della fabbrica francese sarebbe un grande passo indietro sulla griglia per Vettel. Questo è il motivo per cui sarebbe andato all-in su un posto alla Mercedes, dove voleva formare un super team con Lewis Hamilton. Valtteri Bottas – compagno di squadra di Hamilton – ha dichiarato la scorsa settimana che la Mercedes non considera affatto Vettel come un’opportunità per la prossima stagione.

Secondo Ted Kravitz, rende tutto ancora più doloroso: “Cosa potrebbe essere più doloroso di Bottas, che dopo Kimi Raikkonen è uno dei migliori amici di Vettel, che fa uscire questa notizia sconvolgente. Deve dire che Mercedes sta ringraziando Vettel. ” Tuttavia, secondo il giornalista di F1, se Mercedes non considera Vettel, il posto di Bottas è sicuro: “Ciò non altera il fatto che stanno prendendo in considerazione Esteban Ocon e George Russell “, ha detto in un nuovo episodio di The Notebook . “Ma penso che guardino prima Bottas.

Ti potrebbe interessare: Todt e le mancanze della Ferrari: “Senza una buona macchina, né Alonso né Vettel hanno vinto”

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento