in

Bosch pensa a un sistema per accedere facilmente alle stazioni di ricarica europee

L’azienda tedesca ha siglato una serie di accordi con i diversi operatori presenti in Europa

Bosch Charge My EV

Chi possiede un’auto elettrica al giorno d’oggi deve fare i conti con la necessità di installare tantissime applicazioni sul proprio smartphone e possedere diverse carte in quanto i vari operatori presenti in tutta Europa richiedono una specifica app o tessera.

Bosch, però, vuole rendere la ricarica più semplice e immediata tramite un servizio universale il quale permette ai possessori di auto elettriche di accedere a una delle più grandi reti di ricarica presenti nell’Unione Europea che oggi conta oltre 150.000 stazioni di ricarica in 16 paesi e che diventeranno 200.000 entro la fine di quest’anno.

Bosch Charge My EV
Bosch, l’app Charge My EV permetterà di conoscere i punti di ricarica liberi più vicini

Bosch: il gruppo tedesco pensa a un servizio universale ideato per i possessori di auto elettriche

Tutto ciò sarà possibile installando semplicemente sul proprio smartphone l’app Charge My EV. Questo semplice software consente di localizzare sulla mappa la stazione di ricarica libera più vicina, sia durante un viaggio che vicino casa. In aggiunta, l’utente potrà conoscere in anticipo il prezzo della ricarica.

Per poter raggiungere questo obiettivo, Bosch ha siglato una serie di partnership con diversi operatori presenti in UE sfruttando l’interoperabilità o il roaming così il proprietario di un EV può ricaricarlo in qualunque colonnina tramite l’abbonamento in possesso.

Bosch Charge My EV

Se ciò non bastasse, il gruppo tedesco sta lavorando anche su un navigatore progettato appositamente per programmare il percorso per raggiungere la stazione più vicina tenendo conto dell’autonomia residua e delle colonnine libere.

Nel caso in cui un punto di ricarica fosse occupato, il navigatore riprogramma automaticamente il percorso verso un’altra stazione. Sfruttando l’apprendimento automatico, inoltre, il sistema permette di adattarsi alle preferenze del guidatore (es. se preferisce usufruire della ricarica rapida).

Bosch Charge My EV

Ecco le dichiarazioni del presidente della divisione Connected Mobility Solutions di Bosch

Elmar Pritsch, presidente della divisione Connected Mobility Solutions di Bosch, ha dichiarato: “Con i nostri servizi di ricarica stiamo sviluppando un sistema di accesso universale a una delle più grandi reti di ricarica di tutta Europa. Stiamo così rendendo l’elettromobilità ancora più fruibile“.

Pritsch ha proseguito dicendo: “La procedura di ricarica deve essere semplice e intuitiva per tutti. I servizi di ricarica smart di Bosch sono fondamentali per far apprezzare l’elettromobilità a un numero sempre maggiore di persone“. Il presidente ha concluso affermando: “In futuro, ricaricare non significherà solo fare il pieno di elettricità. Puntiamo a personalizzare tutta l’operazione di alimentazione in modo nuovo“.

Bosch Charge My EV

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento