in

Cambio gomme: il 15 giugno è l’ultimo giorno per passare alle estive

Lo pneumatico estivo dovrà rispettare le indicazioni presenti sul libretto di circolazione

Gomme auto analisi

In seguito all’emergenza coronavirus, il cambio gomme, fissato inizialmente al 15 maggio, è stato prorogato fino a lunedì 15 giugno. Secondo la direttiva del 16 gennaio 2013 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, è possibile utilizzare gli pneumatici invernali dal 15 novembre al 15 aprile.

Tuttavia, la circolare del 17 gennaio 2014 prevede un mese aggiuntivo sia all’inizio che al termine (quindi dal 15 ottobre al 15 maggio). Questa proroga permette ai veicoli dotati di gomme M+S con codice di velocità inferiore a quello riportato sulla carta di circolazione di poter avere più tempo a disposizione per la sostituzione senza incorrere in multe.

Cambio gomme da invernali a estive
Cambio gomme, previste delle multe salate a chi non rispetta questa norma

Cambio gomme: la scadenza è stata posticipata al 15 giugno a causa del coronavirus

Secondo l’art. 79 del Codice della Strada, se un veicolo circola su strada con caratteristiche costruttive e funzioni prescritte non a norma, il proprietario può essere sanzionato con multe che vanno da 87 a 348 euro. In aggiunta, è previsto anche il ritiro della carta di circolazione del veicolo. Gli pneumatici invernali possono disporre di un codice di velocità inferiore a quello previsto per il veicolo che però non deve essere inferiore a Q (160 km/h).

Nel caso in cui fossero state montate gomme con un codice di velocità più basso rispetto a quello riportato sul libretto di circolazione, bisognerà passare a degli pneumatici con codice di velocità uguale o superiore entro lunedì 15 giugno.

Al contrario, se la propria vettura monta degli pneumatici invernali con codice di velocità uguale o superiore a quello presente sulla carta di circolazione, non dovrà rispettare l’obbligo di sostituzione, a patto che il codice di velocità sia uguale a quello dell’equivalente gomma estiva.

Infine, se il libretto di circolazione riporta varie misure di pneumatici, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti afferma che è possibile dotare il proprio veicolo con delle gomme corrispondenti a una qualsiasi delle misure indicate nell’apposita sezione del documento.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento