in

Fiat Chrysler: lo stabilimento di Belvidere rimarrà chiuso per una settimana

L’impianto di assemblaggio a Belvidere di Fiat Chrysler sarà inattivo da lunedì 15 giugno a lunedì 22 giugno per dare ai propri fornitori il tempo di soddisfare le richieste

FCA stabilimento Belvidere

L’impianto di assemblaggio a Belvidere di Fiat Chrysler Automobiles sarà inattivo da lunedì 15 giugno a lunedì 22 giugno. Questo allo scopo di dare ai propri fornitori il tempo di soddisfare le forniture necessarie per la realizzazione delle nuove auto. A causa della crescente domanda, l’impianto sta procedendo al riavvio al lunedì successivo. La mossa è stata fatta per offrire ai fornitori l’opportunità di accelerare e soddisfare le esigenze di produzione dell’azienda, secondo una dichiarazione fatta da un portavoce del gruppo Fiat Chrysler Automobiles nelle scorse ore.

L’impianto di assemblaggio a Belvidere di FCA sarà inattivo da lunedì 15 giugno a lunedì 22 giugno

Il primo turno nello stabilimento di Belvidere è ricominciato il 1 ° giugno, secondo quanto annunciato nei giorni scorsi da Fiat Chrysler Automobiles. Vedremo dunque se ci saranno ulteriori aggiornamenti nei prossimi giorni a proposito del riavvio della produzione di questo importante sito produttivo del gruppo italo americano negli Stati Uniti dove viene fabbricato Jeep Cherokee.

Ti potrebbe interessare: L’impianto di Belvidere di Fiat Chrysler Automobiles si arresta temporaneamente per mancanza di ordini

Jeep Cherokee stabilimento Belvidere
L’impianto di assemblaggio a Belvidere di Fiat Chrysler Automobiles sarà inattivo da lunedì 15 giugno a lunedì 22 giugno per permettere ai fornitori di adeguarsi

Ti potrebbe interessare: Federico Berra è il nuovo amministratore delegato di FCA Bank Germany

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI