in

Bosch presenta il nuovo sistema di chiamata d’emergenza Help Connect

Il nuovo sistema è stato sviluppato per salvare la vita ai motociclisti

Bosch Help Connect

Bosch ha annunciato nelle scorse ore un nuovo sistema di chiamata di emergenza pensato per i motociclisti con il nome di Help Connect. Questo sistema ha il compito di accelerare la procedura di soccorso nei confronti dei motociclisti.

Harald Kroeger, membro del Board di Bosch, ha affermato che “Help Connect rappresenta un angelo custode digitale che si aggiunge alla già ampia gamma di sistemi di sicurezza Bosch per le due ruote“.

Bosch Help Connect
Help Connect, Bosch ha condotto una serie di crash test per capire gli scenari d’incidente più possibili

Help Connect: Bosch annuncia un sistema di chiamata d’emergenza ideato per i motociclisti

Il sistema d’emergenza connesso usa un algoritmo intelligente installato all’interno della piattaforma inerziale che ha il compito di rilevare gli incidenti. Questo si attiva in automatico in caso di bisogno.

Help Connect sfrutta anche un’app companion da installare su smartphone che trasmette varie informazioni al Bosch Service Center come ad esempio il luogo dove è avvenuto l’incidente. A sua volta, il centro chiama subito i soccorsi che sono in grado di localizzare ed identificare il motociclista in modo più rapido grazie ai dati già prelevati dal Bosch Help Connect.

Secondo quanto affermato dagli ingegneri del colosso tedesco, questo sistema consente di dimezzare il tempo di arrivo dei soccorsi sul luogo dell’incidente. Sfruttando il sensore inerziale del Motorcycle Stability Control (MSC), ideato proprio da Bosch che è capace di misurare l’accelerazione e la velocità angolare 100 volte al secondo, il sistema di chiamata di emergenza riesce a calcolare costantemente e in modo preciso la posizione della moto e il suo angolo di inclinazione.

Bosch Help Connect

Presente anche un algoritmo di collisione che permette al sensore di rilevare automaticamente se il veicolo a due ruote è caduto mentre era parcheggiato oppure è stato vittima di un incidente.

In base a quanto dichiarato da Bosch, il servizio di chiamata di emergenza sarà utilizzabile inizialmente solo in Germania e sarà possibile comunicare con il Bosch Service Center da qualsiasi paese europeo in tedesco o in inglese.

Qualora il motociclista venisse coinvolto in un incidente grave e non fosse in grado di rispondere, il centro di controllo invierà immediatamente i soccorritori sul posto. Per ottimizzare l’Help Connect, l’azienda tedesca ha effettuato una serie di crash test per analizzare alcuni degli scenari d’incidente più probabili e per dimostrare il suo potenziale.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento