in

I team di Formula 1 sono preoccupati per la mancanza di parti per le prime gare

I team di Formula 1 sono preoccupati di non avere abbastanza pezzi di ricambio per riparare tutti i danni delle proprie auto

Formula 1 GP Canada
Formula 1 GP Canada

Si prevede che il calendario europeo di Formula 1 per il 2020 sarà presto presentato dalla Formula 1, ma ci sono già squadre che hanno preoccupazioni prima che il campionato inizi. Con molte gare in un breve periodo di tempo, ci sono anche dei rischi. Nonostante il fatto che il calendario non sia stato ancora presentato ufficialmente, tutti sanno quasi per certo come sarà il calendario. La stagione di F1 inizierà con due gare consecutive in Austria e poi direttamente in Ungheria. Seguirà una pausa di una settimana con un doppio Gran Premio in Gran Bretagna e una sola gara in Spagna.

La Spagna sarà seguita da un’altra pausa di una settimana con le gare già programmate per quelle date: Belgio e Italia. Tuttavia, il problema è con le prime sei gare. La Formula 1 non ha mai disputato sei gare in sette settimane e questo solleva interrogativi. Secondo fonti di Racefans.net , i team hanno anche posto delle domande al riguardo.

Secondo la fonte, i team sono preoccupati di non avere abbastanza pezzi di ricambio per riparare tutti i danni. Molte cose possono accadere in sei gare, soprattutto se la Formula 1 va avanti con il piano di includere le qualifiche in un formato di gara. Inoltre, i team non hanno avuto il tempo di fare parti extra a causa della lunga pausa, prima della gara in Austria.

Oltre al normale danno, le squadre sono anche molto preoccupate per il Red Bull Ring. I marciapiedi a volte possono causare molti danni lì e due gare su quel circuito possono avere un grande impatto su squadre con troppo poche parti. Nonostante le preoccupazioni di diversi team, Racefans.net è anche riuscito a mettersi in contatto con un team che presume di poter produrre abbastanza parti.

Ti potrebbe interessare: Formula 1: la seconda gara in Austria si chiamerà GP della Stiria