in

Formula 1: la seconda gara in Austria si chiamerà GP della Stiria

Il secondo GP che la Formula 1 correrà in Austria si chiamerà Gp della Stiria

Formula 1
Formula 1

La Formula 1 inizierà la stagione 2020 all’inizio di luglio con un doppio Grand Prix in Austria e il secondo degli eventi che si terranno al Red Bull Ring si chiamerà GP della Stiria. La crisi del coronavirus ha costretto la categoria regina degli sport motoristici a creare un calendario straordinario per questa stagione, il che implica una massiccia “condensazione” con eventi a doppio Gran Premio. Come ha indicato lo stesso Chase Carey, l’intenzione è quella di iniziare la stagione in Austria – con due gare al Red Bull Ring, il 5 e il 12 luglio – ma i due eventi non avranno lo stesso “nome” per differenziarli.

Il primo, ovviamente, sarà il solito GP austriaco di Formula 1. Il secondo, risponderà al nome del GP della Stiria. La Stiria è uno dei nove stati federali dell’Austria – situato nel sud-est del paese -, in cui si trova la città di Spielberg, dove si trova anche il Red Bull Ring. È un’iniziativa in linea con ciò che accade, ad esempio, con gli eventi spagnoli in MotoGP. Nella popolare categoria delle due ruote, è necessario ricorrere al GP di Catalogna, Aragona e la Comunità Valenciana per accompagnare il GP di Spagna.

Per quanto riguarda le gare stesse, Liberty Media vuole “sperimentare” gare di qualificazione con una griglia inversa per evitare di cadere nella monotonia di visualizzare due corse identiche per circuito. È una misura che sia la FIA che la maggior parte delle squadre hanno visto di buon occhio: Christian Horner assicura persino che questo è il momento perfetto per provare nuove soluzioni. Tuttavia, il team dominante – ovvero Mercedes – non vuole accettare tali iniziative , poiché rappresentano una nuova variabile che potrebbe compromettere l’estensione della loro egemonia.

Ti potrebbe interessare: Formula 1 2020: cancellato il GP di Zandvoort, Silverstone si disputerà e Imola sulla rampa di lancio