in

Piero Ferrari: ‘Nessun pilota è più grande del team Ferrari’

Nessun dipendente è più grande della squadra, nemmeno il miglior pilota secondo Piero Ferrari

Piero Ferrari

Sebastian Vettel è stato il primo pilota della Ferrari, ma Charles Leclerc è riuscito a posizionarsi allo stesso livello l’anno scorso. In precedenza abbiamo scritto che questo potrebbe creare situazioni interessanti nella prossima stagione, anche perché Vettel non ha davvero altro da perdere. Il figlio di Enzo Ferrari, Piero Ferrari, si aspetta anche che sarà un anno difficile.”Abbiamo un giovane pilota che è un simbolo di speranza ed entusiasmo”, afferma su Charles Leclerc in una conversazione con il quotidiano italiano Il Resto del Carlino, “Sono molto ottimista su di lui”.  Ma secondo la Ferrari, il capo del team Mattia Binotto avrà un grande lavoro da svolgere in futuro.

Nessun dipendente è più grande della squadra, nemmeno il miglior pilota secondo Piero Ferrari

“Per quanto riguarda Sebastian Vettel, il caposquadra Mattia Binotto dovrà gestire una situazione chiaramente difficile ed eccezionale. Questo perché Vettel ci lascerà alla fine della stagione. Non so come mio padre avrebbe gestito la situazione, ma ha sempre detto: “Nessun dipendente è più grande della squadra, nemmeno il miglior pilota”.

In altre parole: Binotto deve dare a entrambi i piloti pari opportunità e nessuno dei due deve avere la precedenza. Non è sicuro che ciò funzioni davvero bene, perché l’anno scorso i due si sono scontrati più volte in pista e non è sempre finita bene.

Ti potrebbe interessare: Piero Ferrari fornisce indizi: “Un giovane esperto andrebbe bene …”

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento