in

Nuova Fiat Panda: ecco quale potrebbe essere il suo aspetto

Ecco quale potrebbe essere l’aspetto della nuova Fiat Panda il cui debutto potrebbe avvenire nel corso del 2022

Nuova Fiat Panda
Nuova Fiat Panda

Una nuova Panda Panda arriverà all’inizio del 2022 contribuendo a rilanciare le vendite del produttore italiano in un segmento di mercato in cui la casa italiana manca da un po’.  Dopo anni di investimenti insufficienti nel marchio italiano, poiché Fiat Chrysler si è concentrata sul suo marchio Jeep più redditizio, Fiat è pronta ad espandere rapidamente la sua gamma nella prima metà di questo decennio. Questo processo inizierà con la versione di produzione del concetto Centoventi che è stata rivelata al Motor Show di Ginevra dell’anno scorso. Il numero del marchio italiano, Olivier François afferma che la spietata attenzione ai costi sarà al centro della creazione del nuovo modello, proprio come lo era con la Panda originale nel 1980.

Ecco quale potrebbe essere l’aspetto della nuova Fiat Panda il cui debutto potrebbe avvenire nel corso del 2022

Ciò significa che gli elementi concettuali chiave, come una gamma di colori molto limitata, ma la personalizzazione attraverso involucri opzionali e le grosse strisce di plastica per la protezione da graffi urbani, saranno probabilmente mantenuti. Le nostre immagini qui mostrano come il veicolo potrebbe essere tradotto in produzione. François, Fiat Brand Global e Chief Marketing Officer, ha dichiarato la sua intenzione di mantenere il nome e l’etica di Panda: “Ci sarà un futuro per Panda come auto”, ha detto. “Ecco perché ho lanciato l’ultima 500 inizialmente come convertibile: di fascia alta, piena di opzioni e con prezzo di 30.000 euro. Perché il giorno in cui presenterò la nuova Fiat Panda, probabilmente farò il contrario. Presenterò la versione più nuda ad un prezzo incredibile.

Quindi sì, desidero fortemente un futuro per la Fiat Panda, perché penso che questo sia ciò che rende Fiat così unica. Non c’è una Fiat nel suo insieme se non hai una Panda e una 500. ” La nuova Fiat Panda diventerà probabilmente il primo modello Fiat a utilizzare componenti provenienti da PSA – il gruppo che comprende Peugeot e Citroen – supponendo che la fusione proposta tra la società francese e FCA sia completata all’inizio del 2021.

Ti potrebbe interessare: Fiat Panda, non c’è ancora una data per la ripresa produttiva