in

La F1 prevede di organizzare 8 gare in Europa nel 2020

La Formula 1 prevede di iniziare la stagione 2020 con un tour europeo composto da otto gare, alcune delle quali su circuiti ripetuti

Formula 1
Formula 1

La Formula 1 prevede di iniziare la stagione 2020 con un tour europeo composto da otto gare, alcune delle quali su circuiti ripetuti. La stagione dovrebbe iniziare con una doppia gara in Austria all’inizio di luglio – in particolare, il 5 e il 12 luglio – per poi dirigersi verso la Gran Bretagna … se dovesse arrivare il permesso di Boris Johnson. Ci sono state molte bozze di calendario che sono emerse nelle ultime settimane, ma tutti concordano sul fatto che la stagione inizierà con una serie di Grand Prix sui circuiti europei. Naturalmente, tutte le gare sarebbero a porte chiuse, senza consentire ai fan di entrare per evitare la diffusione del coronavirus.

La Formula 1 prevede di iniziare la stagione 2020 con un tour europeo composto da otto gare, alcune delle quali su circuiti ripetuti

In questa occasione, come riportato dai media britannici The Guardian, la categoria regina del motorsport ha preparato una tabella di marcia con otto gare sul suolo europeo come pistola di partenza per la stagione 2020. Inoltre, assicurano che Liberty Media intende annunciare il calendario definitivo la prossima settimana. Perché la prossima settimana? Semplicemente perché Silverstone è ancora sul filo del rasoio. La scorsa settimana hanno reso ufficiale l’accordo con la Formula 1 per tenere due gare sulla leggendaria pista britannica, ma le ultime complicazioni sono arrivate dal governo inglese con la quarantena imposta a coloro che provengono da un altro paese.

Il calendario presentato dal suddetto supporto inizia con due gare in Austria, altre due in Gran Bretagna e poi mette in dubbio il quinto appuntamento: Ungheria, Germania o Spagna. Gli ultimi tre del tour europeo sarebbero stati in Belgio e in Italia, anche se non si sa quale dei due ripeterebbe la gara. Naturalmente, questo calendario presenta molti dubbi. Hockenheim appare come un ‘jolly’ nel caso in cui Silverstone non ottenga il via libera dal governo, ma sta anche lottando per un posto con Budapest e Barcellona. Sicuramente, nei prossimi giorni tutti i dubbi saranno sciolti.

Ti potrebbe interessare: Michael Schumacher è il personaggio più influente della storia della Formula 1